10 Dicembre 2010

Petorai, radicio canarin, vin brulè: a San Rocco si riscoprono le tradizioni goriziane

Nuovo fine settimana di manifestazioni natalizie a Gorizia. Si comincerà oggì, alle 10.30, con l’accensione dell’albero nella piazza della Transalpina, alla presenza dei sindaci di Gorizia, Romoli e di Nova Gorica, Arcon e dei bambini delle elementari delle due città, cui sarà offerto te e panettone, mentre il giorno dopo, a dar “fuoco alle polveri” saranno due quartieri, San Rocco e Montesanto- Piazzutta. Nel primo, in Borgo San Rocco, si darà vita alla Festa delle luci che si aprirà sabato 11, alle 16, con i mercatini di Natale e l’accensione delle luminarie, mentre alle 16.30 ci saranno i canti del coro “Sanroccocanta”. Alle 17, nella “Sala Incontro” sarà inaugurata la mostra-mercato del presepio e alle18 si svolgerà la Santa Messa prefestiva. Il Centro per le Tradizioni di Borgo San Rocco offrirà a tutti il brulè nelle classiche tazze natalizie. Domenica 12, alle 9.30, apertura mercatini di Natale e mostra e vendita a “Km 0” del tipico radicchio canarino di San Rocco, mentre alle 10.30 Santa Messa festiva Dominica in gaudente, a conclusione della quale, si svolgerà, sul sagrato, l’esibizione della Big Band di Fiumicello. Non si potrà mancare, poi, alle 12, alla degustazione di jota, brovada, museto e polenta di “sarasin”.
Nel pomeriggio, alle 17 concerto di canti natalizi in chiesa e alle18 offerta di tè e vin brulè. Particolarmente suggestiva la giornata di chiusura del 13 dicembre, con la Santa Messa e la benedizione dei ceri, alle 10.30, alle 17.30 la preghiera di affidamento alla Santa della luci e alle 18 la solenne celebrazione eucaristica cantata. Poi, sarà distribuito il “Lunari pal 2011” a cura del Centro per le Tradizioni Popolari Borgo San Rocco e, alle 19, si chiuderà con il brindisi ben augurale e degustazione dei “petorai caramellai”. I mercatini e la mostra rimarranno aperti tutto il giorno.

Sabato, ci sarà anche l’inaugurazione di “Acquisti in allegria nell’antico Borgo Piazzutta”, manifestazione che interesserà piazza de Amicis e le vie Arcivescovado e Ascoli. Dalle 10.30 alle 12.30 ai clienti dei negozi aderenti che effettueranno acquisti per un determinato importo sarà offerto un giro in carrozza per le vie del borgo mentre nel pomeriggio, alle 15.30, ci sarà la partenza della “Caccia al tesoro”. Nuovo giro in carrozza dalle 17.30 mentre Babbo Natale, dalle 16.30 alle 18.30 distribuirà dolci e palloncini ai bambini.

A Lucinico, invece, da venerdì 10 al 12 dicembre, si svolgerà la 16° mostra mercato degli hobbies e dell’artigianato, con l’inaugurazione alle 16 con i Danzerini di Lucinico.
Dal week end natalizio non rimarrà escluso il centro, che, oltre alle attrattive di piazza Vittoria, domenica metterà in scena un mercato straordinario in corso Verdi che si snoderà lungo corso Verdi, da via Crispi a Via Boccaccio-Oberdan, gestito direttamente dal consorzio ambulanti del Fvg, dalle 7 alle 19.
Domenica ci saranno iniziative anche a Sant’Andrea, con la vendita di oggetti da regalo e biglietti natalizi, nella piazza antistante la chiesa.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.