20 Ottobre 2009

L’Ue cofinanzierà la progettazione della tratta ad alta velocità Ronchi-Venezia

La rete oggi in FVG:

ferrovie fvg

L’Unione europea ha confermato all’Italia e alle Regioni del Veneto e del Friuli Venezia Giulia il cofinanziamento comunitario per la progettazione preliminare della tratta ferroviaria ad alta velocità da Mestre a Ronchi Sud.

Per la nuova linea ferroviaria Mestre-Ronchi Sud, la Ue mette a disposizione un cofinanziamento pari a quasi 4 milioni di euro, ai quali occorre aggiungere l’impegno comunitario per le progettazioni della tratta Ronchi Sud-Trieste (24 milioni di euro da Bruxelles) e di quella transfrontaliera Trieste-Divaccia (22 milioni di euro).

“È stato pertanto concordato tra le due Regioni, il ministero delle Infrastrutture e RFI l’avvio della progettazione preliminare della Mestre-Ronchi Sud, che riteniamo di poter proporre all’Agenzia Ue per le reti TEN entro fine 2010”, ha sottolineato al termine della riunione l’assessore Riccardi.

“Friuli Venezia Giulia e Veneto – ha osservato Riccardi – si sono impegnate a essere a fianco dello Stato e di RFI per riuscire a concludere la progettazione preliminare entro dicembre del prossimo anno. Dobbiamo congiuntamente sforzarci di proporre all’Unione europea soluzioni progettuali condivise con il territorio”.

Tag: , , , , , , , .

4 commenti a L’Ue cofinanzierà la progettazione della tratta ad alta velocità Ronchi-Venezia

  1. Che facciano da Mestre a Ronchi Sud e che si decidano a fare una rampa inclinata per raggiungere il sottopassaggio di Mestre quando si deve cambiare binario, e sarebbe già un passo avanti.
    Perchè, ve lo dice una che i treni li prende spesso, fra cambiare a Mestre ed andare su e giù a Venezia per 40 minuti, siamo là, se non ci fosse la grossa rogna di dover spesso cambiar binario a Mestre, portandosi su e giù la valigia per le scale del sottopassaggio.

  2. Avatar Marisa

    Sbaglio o si legge “pregettazione PRELIMINARE”? Ossia, PRELIMINARE alla valutazione ambientale? E la precedente progettazione preliminare del tratto sotto il Carso…..mi risulta non abbia SUPERATO il via MINISTERIALE. O ricordo male?

    In questo articolo PARE si sia già alla progettazione definitiva…..

  3. Avatar brancovig

    Ma
    Ci sono treni che ad esempio tra Bologna e Mestre si fermano solo a Padova. Invece tra Mestre e Trieste (o Udine qua semo uguali) siamo al tempo dei vecchi accelerati (per dire che si fermano in ogni buco) Sistino S.Dona, Portog, Latisana, ecc ecc

    Sarebbe già un successo avere un po’ di treni (più che rete) decenti sulla Venezia Trieste. Almeno uno ogni due ore con meno fermate in coincendenza con gli ES in arrivo a Mestre

    Un treno che da Mestre a Trieste fermi solo a Cervignano con cambio su Udine collegata con sistema navetta (Treno Diretto in attesa) e su Monfalcone con cambio su Gorizia

    Invece il 90% dei treni su Trieste (ma lo stesso vale per Udine)sono lente litanie da periferia dell’impero

  4. Avatar Marisa

    Ma quanto verrà a costare alla fine il tratto Ronchis Sud – Divaccia? Solo per la progettazione preliminare l’UE sborsa 24 + 22 milioni di euro ( a cui si deve aggiungere la parte finanziaria italiana + regione). UNA FOLLIA! Siamo già a 48 milioni di euro solo per la fase preliminare. Per poi veder bocciare tutto perchè non supera la VIA?
    GRANDI OPERE = GRANDI AFFARI!!!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.