31 Luglio 2012

Quinta Olimpiade dele Clanfe, la videocronaca

Bon, finalmente agiorno la pagina 😀
Alora sabato iera la mitica Olimpiade dele Clanfe, finalmente dirè voi, dopo 1 mese che ve fazevimo una testa compagna!
Sveglia per la clapa ale 7.30, perchè dovevimo farse la foto tuti insieme soto el manifesto de via Giulia, che xe un poco el nostro grande vanto de sta edizion.

Foto di Guendal Cecovini Amigoni

Poi via in sede Spiz a cior le robe in furgon e tuti al’Ausonia per i ultimi preparativi. Ombreloni, podio, casse, musica, va su in teraza a preparar la bandiera per la cerimonia de apertura olimpica, bevi un spritz, sistema i pachi gara e i premi, prepara el boteghin, la postazion dela giuria e dei videi. Per le 13 xe tuto pronto, e la fila fora del’Ausonia xe lunghissima. Ale 14, col’alzabandiera e l’ino dele Clanfe, quel che ne ga fato Maxino con tanto amor, incomincia uficialmente la Quinta Olimpiade.
Dopo gaver visto i videi de Chuketti, se domandemo quanti sarà stai fermai dala Porfirio & friends…

El presidente Mauro Vascotto taca banda con la cronaca, se parti subito con dei bei tufi.
Xe chi che zerca de schizar tuto el publico con un kami…

un giovanissimo arlecchin con una clanfa 360…

intanto in giuria se la ridemo. Con mi sula tola xe anche Michele Zazzara, giurato del morbin, Andrea Pecile, Fabry Marcon, Alberto Krebel, Barbara Gorla e le mule che ne dà una man a trascriver i punti Cristina Bonazza e Manuela Travan. Sul trampolin riva i primi supereroi. Eco Capitan America Simone Iesu…

e dopo riva l’eroe del movimento sifonela dele culate, Tiziano Stocca.

riva anche el primo serio tentativo de coruzion: ne riva dei biceri de spritz bei pieni.

El clima diventa più hot e riva sti tre muli, Stefano Di Luciano, Mario Tutone e Daniel Zotti, che conquista el podio dela categoria.

El caldo se fa sentir e incomincemo a perder colpi. I lavori in giuria no xe semplicissimi, dovemo dar un voto da 0 a 5 per el stile, uno da 0 a 5 per el schizo, poi a questi se somma el voto da 0 a 5 del giudice del morbin e el coeficiente de dificoltà de esecuzion. Ogni giurato, dopo gaver votà, devi trascriver sul registro el propio voto, che pol servir in caso de incerteze sui contegi. Contando che qualche clanfador no se ga butà, sul registro resta qualche riga svoda e se pol far facilmente confusion. La pausa clanfin xe obligada.
Tornemo ai nostri posti e riva Balotelli e la Fico, Armando e Alexia Otti…

e poi forsi i muleti più geniali in assoluto, che mima una scena de Star Wars..

un taiaerba in acapatoio riva corendo corendo…

e xe anche chi sfida le legi dela clanfa fazendo harakiri. Eco el tuffo sazio de Matteo Starri.

…continua i travestimenti…riva Aigor

e poi riva el kamikaze sardon impanà Sandro Capilla, che vinzi giustamente el premio morbin

Chi ga vinto ala fine? Eco la bomba americana de Pietro Poropat, el tedoforo, re dele clanfe 2012

El video dela giovanissima regina, Alice Tognetti, 11 anni, no lo gavemo ancora. Ma el riverà, li gavemo fati tuti 🙂

Qua la classifica completa
.

Foto di Piera Angius

E desso una bela ciolta pel fioco. Chi xe la clanfa de legno 2012? El nostro Paolo Stanese, con ben 2,10 punti! 😀
Ben bon. Giustamente sto anno in chiusura se ga butà anche tuti i componenti dela giuria, cussì, per ciapar la giusta quantità de pernacchie dopo gaver spartì piconi tuto el pomerigio 😉
Sì, sì, gaveremo anche quei videi prima o poi, no li tegnimo nascosti 😉
Insoma un bel pomerigio, finì con l’estrazion dela loteria, le premiazioni, le foto de grupo, e l’arivederci al 23 setembre ala scalata santa e al 27 luglio 2013 ala sesta olimpiade dele clanfe. Segneve la data e prepareve!
P.S. Cossa xe la scalata santa?
Eh eh…ve dago qualche indizio: Scala Santa, bici, in salita. Only the brave!

Agiorno: eco el video cole clanfe dela giuria dopo 4 ore de spritzeti:

E desso deghe zo! 😀
Però xe de dir che Alberto, el presidente dela giuria non a caso, se partecipava con quel dopio taconeti e se inventava qualcossa per ciapar 5 in morbin a sta ora el iera el Re dele clanfe 2012.

Hai scritto qualcosa (o fatto foto, o video, o pupoli…) di divertente/ironico/satirico su Trieste, Gorizia e dintorni? Mandacelo al Quel dela Quela! Scrivi a manna@bora.la

Quel dela Quela on Facebook
Tag: , .

28 commenti a Quinta Olimpiade dele Clanfe, la videocronaca

  1. Avatar aldo

    ah ah! figo!

  2. Avatar capitano

    Meio della Pellegrini 🙂

  3. ou, go messo anca el video dele clanfe dei giurati 😀

  4. cossa scalata santa??? me ciapa mal solo a pensarghe…

  5. Avatar Federico Gasparo

    si bon e la foto citada de via giulia dove xe?

  6. il 23 settembre vegno, a che ora?
    Intendo che partecipo in scala Santa

  7. @7
    semo ancora drio organizar. a ocio te diria 10 de matina partenza.
    ma cmq semo ancora in piena organizazion.
    anzi, chi ga voia de darne una man, che me scrivi:
    manna@bora.la

  8. Avatar aldo

    la Scalata Santa xe la version ciclo-patoca del Cammino di Santiago?

  9. Avatar Fiora

    ECOMI! assente sto ano, perché fora sede ma presente col cuor.
    De quel che vedo gavè fato tuto pulito e in massimo ordine.
    Se la mia asenza quanto la mia presenza, val a dir minus quam, bastanza mal ch’el Sindaco no gabi onorà col autorevoleza del ruolo e la sua imponenza personale l’oramai clasica kermesse …
    Snobismo?spero de no. Spero che impegni inderogabili gabi impedì al Primo Citadin, de replicar la condivision con altri scanzonadi citadini de un momento de morbin patòco cussì genuino.

  10. Avatar Toni Ripolli

    Eccoli i triestini. Pronti a fare festa ma un’pò meno a lavorare. 20 persone che invece di pensare a fare le formiche, fanno le cicale che si tuffano. A ferro di cavallo oltretutto. Invece di passare le giornate tra mare e “spritz” (bevanda tipicamente friulana, voi non avete inventato nulla) potevate rimboccarvi le maniche e lavorare come facciamo noi. Si anche al sabato pomeriggio invece di inventare scuse e ire he è il vostro modo di intendere la vita. Siete pigri e scansafatiche ma prendete in giro noi che lavoriamo duro anche nei campi. Invece di educare i bambini al lavoro li portate sulla strada della perdizione e della pigrizia. per non parlare poi degli organizzatori come quello con i capelli lunghi che gira in bici ed è magro come una aringa secca.Dovrebbe mangiare di più. Mi pare che abbia scritto anche qualche libro in italiano che non si capisce niente quando si legge. Invece di parlare della siccità che ha colpito il Friui parlano di tuffi, al regionale. E sulla Sagra dei Cjarsons neanche una parola. E si che è una manifestazione di livello internazionale ma scrivere di come perdere le giornate facendo i pavoni tuffandosi da un trampolino sembra sia più importante.
    Spero he prima o poi vi sveglierete e capirete che la mattina bisogna alzarsi presto e lavorare e non alzarsi e pensare a come divertirsi.

  11. Avatar aldo

    Ah ah…grande Toni!

    Ma vara che no xe stà sempre cussì…

    …no xe colpa dei veri triestini, quei col pedigree certificà dei Asburgo, xe tuta colpa dei taliani, tipo quei coi cognomi che finissi per ….a

  12. Avatar Toni Ripolli

    Potresti scrivere in italiano o almeno fiulano perchè non riesco a capire quello che hai scritto.

  13. Avatar Toni Ripolli

    il afè a si bef ta chicare e no ta tace come al vin.

  14. Avatar Toni Ripolli

    doves vigni a Arte a viodi cemut ca si fas una vere fieste. cul plevan ca dis messe e no come a triest culi feminis miezi crotis tal miec dal pais a mostrasi cemut ca mame alindà fadis. Ce brut viodi quant ca saltin e cul lor saltin ancje li tetis, oh san pieri.

  15. Avatar Sandi Stark

    Toni, qua xe nata l’idea, come sempre. Adesso voi coi vostri soldi, farè una cadena de franchising mondiale per esportar el novo sport dell’estate. Gaverà successo sicuro, la gente ga le scatole piene dei soliti sport americani.

    Voi doverè meter su la fabricheta de attrezzature per le clanfe. E me racomando, quando farè el collaudo dei trampolini, no ste dimenticarve de scavarghe soto una piscina.

  16. Avatar capitano

    Già me lo immagino Toni con la siora Franca sotto la pergola in giardino a scriverghe lettere al Menzognero. Ora capisco tante cose.

  17. Avatar Toni Ripolli

    No sta rabiati sandi stark. Lis robis van ditis anja se no ti garbin. E nje tu cule storie dal austrie ca lera mior da italie, cemut poditu di robis compagnis Duc o san ca Vitorio Emanuele andà fat granda l’italia. E triest le biel pais cumò e no striacs.

  18. Avatar Toni Ripolli

    No conios nisune siore Franca, e no mi insumii di sta sot fa pirgule cun je. O soi sposat e no soi vome voatris ca coreso faur di dutis lis feminis invse di la a vore. No sinun int seria parcé al plevan conta ca no si def fa porcheriis. Ma a triest o vesu un plevan?

  19. Avatar capitano

    no sai, ‘o varan al stregon vudù.

  20. Avatar Toni Ripolli

    Ancje senze Signor a son. O ti crod ca lis feminis o van intor crotis. .vait a vore va le mior. A le ore di finile di pensà dome a là al mar e fa fieste. La vide no le une fieste come ca conte don Nino.

  21. Avatar Sandi Stark

    No dibisugne un triestin, par savè se l’Austrie lera miòr da l’Italie. Tu po’ domandâus ance a un furlan de la Contee

  22. Avatar Toni Ripolli

    no mi interese tant l’austrie , ma mi infastidis ca i triestins no an voe di la a vore, ca i feminis son miezi crotis invese di esi cuviartis semut ca vesi di iesi e sta a cjase a governà. i omps invese dovaresin fa meno i bulos, bevi spriz e pensà a lavorà. invese dut al di al mar, a bevi e fa i monis. E fa li klanfis. O iai cjalat cui ca le la Franca(andai paiardut tant timp a srì parcè che no sai usa ben il calcolator) e mi par ca ia dit tanti robis justis. E andà reson quant ca dis ca lis klanfis son roba bruta, a disturbin e son sensa moral.

  23. Avatar dimaco il discolo

    O_o

    =_o

    O_o

    ma……..?

  24. Avatar capitano

    (dimaco sta bon, semo vicini alla soluzion de tanti enigmi 😉 )

  25. Avatar Toni Ripolli

    Enigmi? Cossa semo a portobello?

  26. Avatar Alberto K

    Saria bel che come te ga meesso l’autor della prima foto te mettessi anche quel de la seconda… te iuto mi se te vol: foto di Piera Angius

    🙂

  27. te ga ragion, go zontà 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.