In offerta!

Trieste 1719 – Quando gli Asburgo scoprirono il mare

14,00 13,30

Anno: 2019
Autore: Edda Vidiz
Dimensione: 12,7×20,3
Pagine: 218
Rilegatura: Brossura
Isbn: 978-8831908191

La storia di Trieste nel 1700, anno per anno, con tutti i grandi eventi che caratterizzano l’epoca di maggior sviluppo del porto della città.

Categorie: , Tag:

Descrizione

Trieste 1719Edda Vidiz apre questo singolare percorso dell’intero diciottesimo secolo con una premessa che scorre veloce in un ritorno al passato, dove fa parlare gli stessi triestini, che si esprimono nell’epocale lingua italiana, a volte apparentemente confusa e arzigogolata, ma affascinante e divertente nella sua espressività. E da qui il lettore prosegue con i protagonisti, le battaglie, gli aneddoti e le curiosità lungo le tappe di un viaggio, dentro e fuori le mura, che portò Trieste a ottenere la patente del Porto Franco e a trasformarsi così, anche se attraverso enormi difficoltà, nel porto e nella città emporiale più importante dell’Impero Austroungarico.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Trieste 1719 – Quando gli Asburgo scoprirono il mare”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.