3 Settembre 2010

Rafforzate vigilanza e prevenzione al Cie di Gradisca

Rafforzata la vigilanza al Cie di Gradisca dopo le fughe fatte registrare nelle ultime settimane. La decisione è stata assunta dal Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica nel corso di una riunione, presieduta dal Prefetto di Gorizia, Maria Augusta Marrosu.
Ai lavori hanno anche partecipato il Questore del capoluogo isontino, Pier Riccardo Piovesana, il Procuratore capo Caterina Ajello, i responsabili militari che curano la vigilanza del centro, i referenti della Connecting People – l’ente che gestisce i servizi del Cie – e i comandanti provinciali di Carabinieri, Guardia di Finanza e Vigili del Fuoco.
Dopo aver ottenuto il via libera dal Viminale, la Prefettura di Gorizia sta completando le procedure per l’affidamento dei lavori di potenziamento delle difese passive della struttura gradiscana

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.