25 Settembre 2009

Un Tondo dietro-front sui dipendenti regionali: «Mantengo stima per loro»

Il Presidente Tondo dopo le esternazioni picconatorie del giorno prima, schiocca un bacio verso la potente lobby dei 3000 dipendenti regionali: «Già da assessore al Personale credo di aver dimostrato di comprendere le esigenze dei dipendenti regionali e di rispettare il loro lavoro. Non ho mutato in questi anni il mio pensiero e la mia stima e mi scuso se con le mie parole ho dato adito a un equivoco in questo senso».

Il giorno prima il Presidente della Regione Friuli Venezia Giulia, Renzo Tondo, dichiarava che negli uffici della Regione avrebbe preferito lavoratori interinali al posto dei dipendenti. Diceva anche: «L’amministrazione regionale ha un sistema talmente ingessato che quando uno non è più sotto osservazione non lavora più. E’ un valore tenere sotto osservazione”

Ieri il ritorno della passione tra Tondo e i suoi sottoposti:

«Nella foga di una discussione politica accalorata escono anche frasi che, se sono riportate da sole e fuori da quel contesto, assumono un significato certamente da grandi titoli, ma non corrispondente a quello voluto da chi le ha pronunciate. Così è successo nel corso del dibattito di ieri in Commissione in Consiglio regionale. Sono comunque fermamente convinto che sia giusto premiare chi si impegna di più offrendo quindi un servizio migliore anche nel pubblico impiego. Un premio passa attraverso una valutazione e questa richiede un’osservazione. Non ritengo si faccia giustizia al pubblico impiego quando sento cittadini lamentarsi di uffici vuoti e di scrivanie deserte; giustizia che invece viene resa quando il cittadino si congratula perché una pratica è stata conclusa velocemente o perché l’erogazione delle risorse avviene in tempi accettabili, o ancora perché le norme diventano più chiare e semplici. E’ su questi risultati che l’Amministrazione regionale e i suoi dipendenti devono continuare a operare con reciproca fiducia e con risultati sempre migliori»

.

Tag: , .

3 commenti a Un Tondo dietro-front sui dipendenti regionali: «Mantengo stima per loro»

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.