31 Agosto 2007

Angoris ospita domani la rievocazione storica

"Correva l’anno 1518 e lunghe guerre contro Venezia avevano impoverito la città di Cormons, riducendola allo stremo. Sul trono d’Austria sedeva l’imperatore Massimiliano I…". E’ dall’editto di esenzione dalle tasse per sette anni firmato più di 500 anni fa dall’imperatore che nasce la tradizione della rievocazione storica che si rinnoverà domani a Cormons. La manifestazione si terrà anche quest’anno nella tenuta di Angoris e prevede come momento clou l’arrivo del corteo imperiale, alle 17, seguito da tornei cavallereschi, duelli e spettacoli di falconeria che proseguiranno fino alle 21 quando la festa si concluderà con uno spettacolo pirotecnico. E contemporaneamente il centro della cittadina resterà chiuso per ospitare il mercatino BioCormons.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.