12 maggio 2012

Ci vediamo in mediateca

party alla mediatecaGiovedì 10 maggio è stata inaugurata con un affollato e rumoroso party la nuova sede della mediateca de La Cappella Underground in Piazza Duca degli Abruzzi n.3. Semplici curiosi attirati dal buffet e affezionatissimi disposti a fare anche due ore di treno per non mancare l’appuntamento si sono incontrati negli spazi aperti al pubblico della Casa del Cinema di Trieste, dove un energetico dj set rendeva effervescente l’atmosfera e su vari schermi venivano proiettate clip da film cult e capolavori, per la gioia degli appassionati.

Il salto di qualità dalla sistemazione precedente è sensibile. Ora la mediateca si trova in un edificio centralissimo a fianco del teatro Miela, dispone di ottime postazioni per la consultazione in loco delle collezioni, offre l’accesso a una rete wifi gratuita e cinque postazioni multimediali, e in più ha messo on-line il proprio catalogo in un sito totalmente rinnovato; di pari passo con le strutture crescono le ambizioni, come raccontano le persone coinvolte.

monitor per cinefili

“La nostra mediateca vuole diventare il punto di riferimento locale di tutti gli appassionati di cinema” dice Diego Cenetiempo, “Certo, si può già venire qui per prendere in prestito gratis uno dei quasi 2000 DVD  disposizione, ma vogliamo anche che chiunque ‘pensa al cinema’, nel senso più ampio, possa trovare nella mediateca altri appassionati, con cui confrontarsi e far nascere nuovi progetti in un ambiente informale e rilassato”.

Questo è uno spazio di competenze specializzate offerte a tutta la cittadinanza,” chiarisce Daniele Terzoli. “Un insegnante vuole costruire un percorso didattico sul linguaggio audiovisivo o cerca documentari per approfondire una lezione? Abbiamo tutte le competenze per assisterlo, come possiamo aiutare gli studenti alle prese con tesi e tesine”. E aggiunge “Per non parlare dei 16000 e più documenti audiovisivi consultabili solo qui, dalle serie TV all’archivio dei corti dei festival organizzati negli anni passati”.

I lavori nella Casa del cinema (che ospiterà anche Alpe Adria Cinema, Anno Uno, APCLAI, Bonawentura, FVG Film Commission, Maremetraggio) non sono ancora finiti però, mano a mano che questa realtà prende forma, sembra sempre più chiaro e raggiungibile il suo obiettivo: che Trieste comprenda appieno e valorizzi al meglio il proprio grande potenziale cinematografico.

Per cominciare… ci vediamo in mediateca?

[Fotografie di Diego Cenetiempo]

Il servizio di mediateca, gratuito è aperto al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle 15.00 alle 19.00. 

Contatti: La Cappella Underground

Piazza Duca degli Abruzzi n.3 – 34132 Trieste

tel 040 3220551 – fax +39 040 3225220

[email protected]

www.lacappellaunderground.org


Tag: , , .

2 commenti a Ci vediamo in mediateca

  1. Martina Luciani

    La Mediateca della Cappella Underground partecipa del catalogo del Sistema regionale mediateche del Friuli Venezia Giulia che raccoglie il patrimonio audiovisivo e librario della Mediateca di Pordenone, della Mediateca “Mario Quargnolo” di Udine e della Mediateca “Ugo Casiraghi” di Gorizia.

  2. Paolo Stanese Paolo Stanese

    Grazie per la precisazione, Martina!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *