23 Febbraio 2010

Il Teatro Stabile Sloveno e la Provincia vi invitano in cucina… a parlare di storia!

(La foto dello spettacolo è di Agnese Divo)

E’ possibile portare sul palcoscenico uno spettacolo teatrale basato su una relazione storica? Ripercorrere in un’ora la storia del confine orientale, parlare di interessi nazionali, intolleranza, fascismo, esodo e foibe… senza annoiare troppo?

E’ ciò che ha tentato di fare il regista Franco Però con lo spettacolo «Sulla relazione della commissione mista storico-culturale italo-slovena» ovvero: «Dialogo tra la cuoca di un’osteria e la sua aiutante intorno a questioni di nessuna rilevanza esistenziale».

Nato dalla collaborazione tra il Teatro stabile sloveno (Slovensko stalno gledališče) e la Provincia di Trieste, lo spettacolo è stato ideato per un pubblico giovane, in primis per quello delle scuole secondarie. Il desiderio della Provincia era infatti offrire ai giovani un’occasione di riflessione sulle vicende storiche che hanno caratterizzato e troppo spesso ostacolato la convivenza tra italiani e sloveni. E da dove partire se non da quella relazione congiunta di storici pubblicata ormai dieci anni fa, ma rimasta ai più sconosciuta?

Protagoniste del confronto storico e culturale in scena alla Sala del Ridotto del Teatro stabile sloveno sono le attrici Tatjana Turco (Milia) e Lara Komar (Vale). «Milia è lo sguardo sloveno, Vale quello italiano», ha scritto il regista Franco Però. «Di là, nella sala, gli storici pranzano e discutono ancora, qui, in cucina, tra una portata e l’altra le due donne rileggono i temi sollevati dalla Relazione e si scontrano, alle volte con ironia, altre con veemenza, altre volte ancora provano a capire lo sguardo dell’altra».

In questi giorni va in scena al Kulturni Dom di via Petronio la versione in lingua italiana, a maggio è prevista anche una versione slovena. Le repliche serali andranno in scena oggi, giovedì e domenica 28 febbraio alle ore 20.30.

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del TSS dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 17 e un’ora e mezza prima dell’inizio degli spettacoli.

Tag: , .

Un commento a Il Teatro Stabile Sloveno e la Provincia vi invitano in cucina… a parlare di storia!

  1. Avatar marco

    Bravissime!!!!!!
    un super spettacolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.