29 Agosto 2011

Apt, al via gli abbonamenti studenti per l’anno scolastico 2011/12

Si sono aperti lunedì 22 agosto i termini per la sottoscrizione degli Abbonamenti Studenti di APT Spa per l’anno scolastico 2011/2012. Una formula rivolta agli studenti delle scuole elementari, medie, superiori e università, che nel corso degli anni ha consolidato il suo gradimento tra gli utenti perché abbina la praticità a un notevole risparmio sui costi.

Anche nel 2011 la giunta regionale ha provveduto a fissare le tariffe per l’utilizzo del servizio con le stesse modalità dello scorso anno: il titolo ha il costo di 8,5 mensilità della tariffa mensile ordinaria ma dà diritto a dieci mesi di utilizzo, con validità dal 1 settembre 2011-30 giugno 2012, giornate festive e periodi non scolastici compresi. I costi variano a seconda della fascia chilometrica: per l’extraurbano si va da un minimo di 184,50 euro per la fascia 0-4 chilometri a un massimo di 634 euro per la fascia oltre i 60 chilometri; per l’urbano invece l’importo è di 197 euro per una linea e 245 euro per l’intera rete. Sono previste delle tariffe agevolate nel caso in cui nella stessa famiglia ci siano più studenti che ne usufruiscono (10% per il secondo figlio, 20% per il terzo).

La tariffa, come si diceva, viene fissata per tutte le Aziende di trasporto pubblico locale dalla Regione Friuli Venezia Giulia; quello su cui ogni azienda ha la discrezionalità è la modalità di pagamento e Apt Spa ha deciso di confermare, anche per il 2012, la possibilità di rateizzazione. L’abbonamento quindi si sottoscrive poi una volta sola, ma si può saldare in quattro soluzioni, anche tramite conto corrente postale, e in diverse scadenze (la prima rata al momento della sottoscrizione, la seconda entro il 15 ottobre 2011, la terza entro il 15 novembre e l’ultima entro il 15 dicembre 2011).
Infine, anche quest’anno verrà riproposta la possibilità di accedere a un pacchetto di sconti e agevolazioni in alcuni esercizi partner dedicati al tempo libero dei ragazzi.

Per i nuovi abbonati è necessario richiedere la tessera quinquennale rilasciata al singolo utente: il modulo è reperibile presso le Biglietterie autorizzate, ma è anche possibile scaricare la documentazione direttamente dal sito di APT www.aptgorizia.it e poi scegliere una delle modalità per la consegna :
a mano presso le biglietterie autorizzate, a mezzo posta (all’indirizzo Piazzale Martiri della Libertà d’Italia, 19 – 43170 Gorizia), oppure spedizione via mail all’indirizzo titoli.viaggio@aptgorizia.it.
La richiesta va corredata da una fotografia recente e va sottoscritta dal genitore/ tutore (per i minorenni).
Chi ha sottoscritto un abbonamento annuale scolastico APT lo scorso anno può invece seguire un percorso più rapido: è sufficiente, infatti, recarsi in una delle Biglietterie autorizzate portando con sé la tessera identificativa APT e immediatamente rinnovare il proprio abbonamento per l’anno scolastico 2011-2012.
L’elenco delle Biglietterie con gli orari di apertura e tutte le altre informazioni si possono trovare sul sito www.aptgorizia.it, al numero 0481 593513 (ufficio titoli di viaggio APT) o contattando il numero verde 800955957

Tag: .

Un commento a Apt, al via gli abbonamenti studenti per l’anno scolastico 2011/12

  1. Luciana ha detto:

    Dai nostri vicini di casa austriaci il percorso per andare da casa a scuola (dalle elementari alle superiori) è praticamente gratuito, si pagano €20 all’anno per coprire i costi burocratici della tessera. Se si vuole che la tessera valga anche per il tempo libero si arriva a pagare €80 annui al massimo per una zona assai ampia (paragonabile alla nostra regione). Non solo per scolari, ma anche per apprendisti.
    E i mezzi pubblici coprono ottimamente tutto il territorio, spesso di montagna…
    Questa si chiama politica a favore delle famiglie e dell’ambiente, senza tanti bla-bla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *