8 Ottobre 2009

Nuovi dati della commissione provinciale lavoro: cresce il ricorso alla cassa integrazione

Si è riunita questo pomeriggio la commissione lavoro della provincia di Trieste. L’assessore provinciale Adele Pino ha presentato un aggiornamento riguardante il monitoraggio del mercato del lavoro nel territorio. Presi in considerazione, in particolare, gli indicatori di crisi nel periodo gennaio-agosto 2009, comparati con i dati dello scorso anno per lo stesso periodo.

Si legge dal comunicato stampa della Provincia: “La situazione attuale mostra un incremento consistente delle ore di cassa integrazione autorizzate dall’Inps nel periodo luglio-agosto (+247,7%). I settori più colpiti risultano le industrie metallurgiche (+22,6%), l’industria meccanica (+17,4%), trasporti e comunicazioni (+12,7%).
I movimenti di assunzioni nel territorio, prendendo in esame la tipologia contrattuale, registrano un decremento delle assunzioni con contratto a tempo indeterminato (-25%) e dei contratti di apprendistato (-14%).
L’analisi dei movimenti di assunzioni per macrosettore economico evidenziano che è ancora il comparto servizi a dominare il mercato del lavoro e quindi anche il tessuto economico cittadino (+10,8% rispetto al 2008)”.

L’impegno dichiarato degli amministratori provinciali è quello di intervenire sulla formazione e, quindi, sulla riqualificazione professionale, al fine di favorire il reinserimento lavorativo.

Tag: , , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.