17 Settembre 2009

Nuova stagione e nuova avventura sotto canestro

Coach Massimo Bernardi

Coach Massimo Bernardi (foto A. Barzelogna)

Ancora inebriati dal caldo abbraccio dei 3000 spettatori dell’ultima partita della scorsa stagione e della magnifica promozione in serie A Dilettanti, la Pallacanestro Trieste 2004 si appresta a vivere questo “ballo delle debuttanti” nel nuovo campionato che alzerà il sipario il 27 Settembre in terra sconosciuta (Castelletto Ticino giocherà in campo neutro la prima casalinga ndr.), un assaggio neanche troppo morbido prima della “mission (im)possibile” del 4 Ottobre contro la Fortitudo Bologna al Palatrieste.

La rubrica che parte oggi per Bora.la sarà un modo come un altro, o ha la presunzione di esserlo, per fare opinione durante la settimana, un contenitore che abbraccerà tematiche tecniche inerenti gli accadimenti sui 28 metri di tavole parchettate, ma anche digressioni su tutto il macrocosmo che gravita attorno alla prima società triestina di pallacanestro, il nuovo corso varato dal consulente operativo Matteo Boniciolli e la crescita generale del movimento, fino a ieri in un tunnel buio e senza uscita, ora con una pallida luce all’orizzonte.

Proprio perché ogni costruzione nasce da solide fondamenta, ma che con il procedere dei lavori abbisogna di programmazione, qualità del lavoro e gestione delle risorse, gioco forza incroceranno il percorso della Pallacanestro Trieste 2004 tantissime realtà, entità fisiche e non, che garantiranno quel dinamico susseguirsi di situazioni che alimenteranno la discussione su Bora.La. Saranno quindi graditi interventi di persone che vogliano corroborare, criticare o dar sfogo a liberi pensieri sui temi trattati, nell’ottica di far diventare la rubrica un interazione fra chi scrive e i lettori.
Una stagione ha inizio, allacciate le cinture e….. buon viaggio!

Raffaele Baldini
Blog: www.cinquealto.blogspot.com
Email: rafbaldo@libero.it

Tag: , .

Un commento a Nuova stagione e nuova avventura sotto canestro

  1. Fabio Turco ha detto:

    Ottimo!

    Peccato per la sconfitta di oggi, adesso sotto con la preparazione al campionato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *