28 Giugno 2009

Confini, controlli anche in uscita dall’Italia

Code ai confini: i controlli si fanno anche in uscita dall’Italia. Nonostante il G8 si svolga a Trieste, il ripristino dei controlli ai valichi, con sorpresa di molti “transfrontalieri”, vengono effettuati anche in uscita, per chi si reca in Slovenia. Una situazione che sta spesso creando le ormai dimenticate code ai confini.

9 commenti a Confini, controlli anche in uscita dall’Italia

  1. naso ha detto:

    Che roba… soprattutto utile visto che ci sono valichi incustoditi

  2. dr.spock ha detto:

    Strano che i controlli siano iniziati quando il G8 a Trieste era ormai finito.
    Dr. Spock direbbe semplicemente Illogico

  3. Lauro ha detto:

    Ok, dite quello che volete, ma i controlli in uscita sono una scemenza. Va bene, Shengen è sospeso, ciò vuol dire che è sospeso tutto quello che riguarda il trattato, però davvero.. Se c’è una motivazione, anche la più lontana ed inimmaginabile a persone comuni e di buon senso.. per favore che qualcuno la faccia conoscere! Altrimenti non facciamo che confermarci come il Paese delle Banane.

  4. abc ha detto:

    Forse controllano in uscita perchè il G8 a Trieste si è già concluso ed in entrata perché all’Aquila si dovrà ancora fare.
    Oppure viceversa? ihih
    Molto saggia poi l’iniziativa di lasciar sguarniti molti valici, di persenziare alcuni altri solo in certe ore e di non essere in grado di controllare tutto il resto delle frontiere.
    Che reato si compirebbe a passare il confine dai valici impresenziati, dalle strade di campagna o dai boschi?
    E pensare che tutto questo personale distolto dal territorio per presidiare i valici potrebbe essere utilizzato proprio all’Aquila.

  5. virus ha detto:

    La terra dei cachi

  6. gio ha detto:

    si il controllo in uscita è assurdo, l’ho anche detto al poliziotto che mi ha risposto:” dobbiamo fare i controlli al confine ed è inteso anche in uscita”.
    nulla invece da eccepire in entrata in Italia! la Slovenija non è ancora a posto con le regole di schengen quindi mi sembra assurdo che non ci siano rigidi controlli anche nei passaggi agricoli!!!

  7. roba nostra ha detto:

    Chissà quanti dei cretini degli scontri di Vicenza sono entrati da qui prima della reintroduzione dei controlli.

  8. abc ha detto:

    Il valico di via degli Scogli-Salcano oggi è completamente sguarnito. Bastava leggere l’elenco dei valici presenziati, pubblicato sui quotidiani di qualche giorno fa, e poi andare su siti tipo Google Earth per trovare quelli impresenziati.
    Penso che alla Slovenia nulla importi di cosa succede a Vicenza.
    @gio: se la Slovenia è stata ammessa agli accordi di Shengen, vorrà dire che non è come dici tu. Del resto sono “chiusi” pure i confini con Francia e Austria.

  9. abc ha detto:

    Nessuno ha ancora avvisato il Ministro dell’Interno che il G8 si è concluso ieri?
    Oggi pomeriggio c’erano ancora i poliziotti nei valici che sono stati presenziati in questi giorni.
    Chi stipendia tutto questo personale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.