7 Luglio 2007

10.000 alberi pro-industria

Nella giornata del Live Earth una bella notizia, da Rayong, Thailandia.
Il gruppo Danieli piantera’ diecimila alberi intorno allo stabilimento della ‘ABS-Acciaierie Bertoli Safau’ di Cargnacco (Udine) per ridurre la percezione del rumore da parte degli abitanti della zona e aumentare l’assorbimento dell’anidride carbonica: lo ha detto il presidente e amministratore della Danieli, Gianpietro Benedetti, a Rayong, dove ha inaugurato il nuovo stabilimento del gruppo. La produzione di polveri da parte dell’ABS, che attualmente occupa 1.140 persone – ha spiegato Benedetti – e’ gia’ sotto i limiti previsti dalla legge italiana e dalle normative europee. (ANSA).

Tag: , .

Un commento a 10.000 alberi pro-industria

  1. Marco ha detto:

    Finalmente. Mi fa piacere per loro, ma perche’ non raccontano della ricerca che e’ stata effettuata da una societa’ terza, che ha rilevato la presenza di polveri sottili? Nonostante sia un dispaccio d’agenzia sa tanto di celebrazione. Ricordate il sindaco di Pavia di Udine, denunciato per aver detto che si impegnava di persona per saperne di piu?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.