31 luglio 2018

Alberto Polojac vince la Professional Moka Challange

el sunto La prima edizione della competizione Professional Moka Challange si è svolta nel pomeriggio di domenica 29 luglio a Peschiera del Garda.

La prima edizione della competizione Professional Moka Challange, ideata da Martina Lupi e Vittorio Verzotti, si è disputata presso la Palazzina Storica – Sala Conferenze di Peschiera del Garda e ha decretato come suo vincitore Alberto Polojac, direttore della Bloom Coffee School e responsabile qualità dell’azienda triestina Imperator Srl.
Ogni concorrente ha avuto a disposizione per la gara: caffè Etiopia Sidamo tostato per estrazione moka, un macinadosatore on demand, una moka ad induzione da 6 tazze, un bollitore, acqua filtrata, una piastra elettrica a induzione con dieci livelli di temperatura, una bilancia, alcuni filtri per la moka e tazze da caffè con cucchiaini per un tempo massimo di 7 minuti. I giudici hanno espresso il loro giudizio finale tenendo conto non solo del gusto e di quanti solidi solubili sono stati estratti in tazza – facendo riferimento alla Moka Control Chart elaborata da Alberto Lupi – ma hanno valutato anche il servizio e la pulizia della postazione.
“Per la gara ho usato 30 g. di caffè, 300 ml. di acqua, un bypass di 20 g. della stessa acqua usata per l’estrazione che ho versato nel recipiente raccoglitore per evitare che il caffè si bruciasse e per ridurre la sovraestrazione”, ha affermato Alberto Polojac conquistando il primo posto con la sua ricetta vincente.

La ricetta sarà pubblicata sul sito ufficiale della Bloom Coffee School  alla sezione blog, con tante novità relative anche ai corsi di formazione per dare la possibilità a tutti di diventare dei veri professionisti del caffè.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *