29 novembre 2013

Incontro con Branko Čotar, artigiano dei vini naturali del Carso

Oggi venerdì 29 novembre alle ore 18.30 Čibo.Sì organizza un incontro con Branko Čotar, uno dei nomi più importanti del movimento dei vini naturali del Carso di cui fanno parte, tra i vari, Škerk, Skerlj, Vodopivec, Fon… Questa volta l’appuntamento è oltreconfine, a 22 km da Trieste, nelle cantine carsoline di Čotar a Gorjansko.

Verremo guidati per due ore a scoprire la curatissima e particolare ‘tana’ sotterranea dei vini di Branko e Vasja Čotar. Conosceremo Branko e i nostri sensi passeranno in rassegna 7 vini di Čotar, tra cui lo spumante di teràn (o quello bianco, per chi vorrà), accompagnati al formaggio di Zidarič di Prepotto e ad un pane domačo preparato a Gorjansko.

I Čotar hanno base delle loro attività da circa 35 anni fa in un piccolo ed ameno paesino: sono partiti con le pietre e le terre di famiglia, oggi oltre ad una splendida cantina, offrono cibo nella loro raffinta gostilna e sono uno dei marchi riconosciuti del vino naturale in Slovenia, Italia e nel mondo. Branko Čotar ci ha spiegato in un’intervista che le condizioni di lavoro sul Carso sono dure, ma che “quando tutto è scarso e difficile, allora, credendoci, i risultati sono ottimi”.

Degusteremo i seguenti vini.

Bianchi :
– Vitovska 2009
– Malvasia 2008
– Sauvignon 2009

Neri :
– Teran 2011
– Cabernet Sauvignon 2005
– Terrarossa 2005

Dettagli per l’evento a Gorjansko organizzato da Čibo.Sì:
– il costo è di 29 euro, per la degustazione di 3 bianchi, 3 neri e uno spumante, con l’accompagnamento del pane casalingo e i formaggi di Zidarič
la Cantina Čotar su Google Maps (fuori dal paese… la cantina vera e propria non è la K’ntina che è il nome della gostilna!)
l’intervista a Branko Čotar
l’evento su Facebook
la scheda dell’evento su Čibo.Sì, anche per prenotare in anticipo
– per info: [email protected] e (+39) 338 4410243.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *