27 febbraio 2012

Carnevale di Muggia: la polemica

Pubblichiamo la lettera aperta del Presidente dell’associazione del Carnevale Muggesano Mario Vascotto rivolta al Piccolo

Muggia 24 febbraio 2012

Sono indignato, offeso, incazzato “come un treno”.
Non serve essere attenti all’ordine pubblico, essere sempre presenti ogni giorno e ogni ora, controllare per la buona riuscita della manifestazione. Ormai il vostro giornale deve cercare in tutte le maniere di affossare Muggia e il suo carnevale.
Il titolo a caratteri cubitali “Droga per il Carnevale” Fa venire il voltastomaco per chi lo ha scritto e per il titolista…o come si chiama.
Avete aspettato che finissero le manifestazioni, e siccome non avete avuto i vostri succulenti “coma per alcool etilici” visto che tutto ha funzionato a dovere, avete dovuto sputtanare la manifestazione con titoli di questo genere.
Solo una parola posso dire : VERGOGNATEVI!!!!!

MARIO VASCOTTO
Presidente dell’associazione
Del Carnevale Muggesano

Tag: , .

7 commenti a Carnevale di Muggia: la polemica

  1. Dag

    Il Carneval di Muggia, così come Muggia stessa che è deliziosa, con la sua atmofera veneziana, sono beni da tutelare e valorizzare.

  2. effebi

    marietto me se ga (giustamente) incazà…

    no rivo proprio a capir sto giogo a distruger el carneval de muja, per tutta la provincia una risorsa. mah.

    per vender do copie in più…

  3. massimilianoM

    el carneval de muggia che meritava iera quel de quando iero putel e me incarigavo de sera. e quel carneval lo ga mazà. che vadi in malora mugia per mi

  4. Solidali con il presidente Vascotto, da oggi la nostra associazione, per protesta cesserà qualsiasi collaborazione con il giornale locale.

  5. Massimilano cosa centra come se fazeva el carneval una volta rispetto ad oggi … ad un articolo che col carneval no centra niente ? ….

  6. effebi

    ma chi xe sto massimilianoM ?

    un marzian ? de quei rivadi a muja ? 🙂

  7. fabiana pipitone

    Bravo Mario!

    Per MassimilianoM:
    Se per ti el carneval che meritava de muja iera quel che te se incarigavi de putel me dispiasi sai, perchè vol dir che no te ga mai visto e vissudo el vero carneval de muja, quel che da anni se sta tentando de ritornar a valorizzar dopo un periodaccio decisamente nero che coincidi proprio con le tue epiche incarigade…
    “che vadi in malora mugia per mi” francamente se te venivi a muja solo a carneval e giusto per bever……beh!….. accetto el mandar in malora la cittadina intera che no te fa più bever, ma giuro che no pianzo al pensier che no te vien più……….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *