17 Settembre 2020

Tagliamento, re dei fiumi. Sabato 26 l’inaugurazione della mostra

el sunto L'inaugurazione si terrà a Trieste sabato 26 settembre alle 18.00, grazie all'ospitalità della Associazione Atelier dell'Arte

La mostra virtuale Tagliamento re dei fiumi diventa una mostra fisica, fotografia e modern patchwork di Paola Machetta. L’inaugurazione si terrà a Trieste sabato 26 settembre alle 18.00, grazie all’ospitalità della Associazione Atelier dell’Arte, in via Raffineria 4/c, e sulla pagina Facebook MostraTagliamento saranno trasmessi in diretta gli interventi di apertura.

Sono state sperimentate per questa occasione le stampe fotografiche su alluminio e su acrilico. La sala espositiva di via Raffineria, con ampi spazi in stile Liberty, permetterà di stare comodamente distanziati; sarà necessario prenotare la partecipazione fino ad esaurimento posti a questo numero: 3346215640, Paola.

Sarà ospite Massimo Moretuzzo, promotore della petizione per il riconoscimento del Tagliamento come Patrimonio Naturale Unesco su change.org, che nel corso dei giorni ha raggiunto migliaia di sottoscrittori.

L’autrice non è la prima a usare per il Tagliamento le parole “re dei fiumi alpini”. La letteratura scientifica estera, tedesca e svizzera, ha creato questa definizione, a partire dall’articolo: “den König der Alpenflüsse” di Mueller e Cavallo, e proseguendo con le ricerche di Tockner e colleghi secondo i quali:“Il fiume Tagliamento è un ecosistema modello di importanza europea”.
“Pur conoscendo bene il paesaggio del fiume,” illustra l’autrice, “dopo aver studiato questi articoli ho riscoperto perché le immagini che ho scattato nel tratto che va da Amaro a Cornino (e che sono presenti nella mostra) sono tra le mie preferite. Non è un caso che i colori, la vegetazione, le storie di animali registrate nel diario, siano stati più caratteristici proprio qui: perché dalla mappatura è emerso che queste aree esprimono la maggiore biodiversità.”

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.