26 Febbraio 2013

Venerdì 1 marzo: i bambini insegnano a rispettare il verde urbano

“Rispettiamo le aiuole e i parchi della nostra città”: a ribadirlo sono i bambini e i loro disegni nell’ambito del progetto che ha coinvolto i bambini della scuola primaria Toti (istituto comprensivo Giacich), nato dalla collaborazione tra alunni e docenti della classe terza della scuola primaria e l’assessorato ai Servizi Tecnici del Comune di Monfalcone.

Un lavoro che ha avuto due tempi: lo scorso anno sono state realizzate delle aiuole nel giardino della scuola Toti, quest’anno gli alunni hanno portato avanti un lavoro di educazione ambientale, volto a favorire il rispetto per la natura, per il lavoro degli altri, per i luoghi destinati alla collettività, anche attuando concrete opere di sensibilizzazione della cittadinanza.
A tal fine i bambini hanno realizzato dei disegni che sono poi stati utilizzati per produrre dei cartelli colorati da posizionare in alcune aiuole cittadine, allo scopo di invitare tutti i cittadini a rispettare piante e spazi comuni. Il progetto ha coinvolto la classe terza della scuola Toti, ovvero 23 alunni e due insegnanti, con la collaborazione della giardiniera comunale Angela.
Il 1 marzo i cartelli realizzati dal bambini saranno posizionati in piazza Unità e piazzale Unicef, e saranno inaugurati con una cerimonia ufficiale a cui saranno presenti i piccoli autori. Altri cartelli sono poi previsti in diverse aiuole del centro e della periferia.

L’appuntamento per il 1 marzo è alle 9.30 nella sala del Consiglio comunale, per un breve saluto delle autorità. Poi ci si sposterà in piazza per l’inaugurazione vera e propria.
Lunedì 4 marzo, alle 18.00, il progetto sarà inoltre protagonista del terzo appuntamento del ciclo di conferenza ”Sì nel mio giardino”, nella sala conferenze della biblioteca comunale. La presentazione sarà a cura dell’Assessore ai Servizi Tecnici Paolo Frittitta, con relatrici le insegnanti Monica Cossar e Cinzia Zin assieme agli alunni della classe terza della Toti.

2 commenti a Venerdì 1 marzo: i bambini insegnano a rispettare il verde urbano

  1. Avatar John Remada

    Magari bisognerà insegnarlo a bengalesi e est europei….che non intendono….ma si sa,questo comune è tanto buono con gli stranieri…

  2. Avatar John Remada

    Noto con soddisfazione che nessuno del comune di Monfalcone interviene…..chi tace acconsente!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.