8 Ottobre 2012

I Comuni di Monfalcone, Staranzano e Ronchi alleati per il Punto Nascita del San Polo

Monfalcone, Staranzano e Ronchi, in rappresentanza del mandamento, alleano i rispettivi consigli comunali per la difesa del Punto Nascita di Monfalcone, dopo le voci che ne ipotizzavano lo spostamento a Gorizia. Spostamento che, secondo le tre amministrazioni comunali, non è però giustificato dai numeri.

«Abbiamo puntualizzato l’opportunità di mantenere il Punto Nascita a Monfalcone non per questioni ideologiche e campanilistiche, bensì sulla base dei riscontri, obiettivamente positivi, all’idoneità della struttura – afferma, a nome dei colleghi Lorenzo Presot e Roberto Fontanot, il sindaco di Monfalcone Silvia Altran – .Quello a cui si deve puntare è infatti l’aderenza alle normative per garantire la sicurezza di mamme e bambini, e da questo punto di vista Monfalcone risponde già a tutte le caratteristiche».

Ecco perché anche Ronchi e Staranzano hanno fatto proprio l’ordine del giorno già approvato dall’assemblea di Monfalcone, che impegna a «convocare la Conferenza dei sindaci per analizzare con la Direzione generale della Ass2 il problema e giungere a una soluzione il più possibile condivisa», che preveda la definizione di un «percorso pre e post nascita che garantisca tutta l’assistenza alle donne e ai bambini», nonché «il mantenimento del Punto Nascita con guardia attiva e parto in analgesia».

Tag: , , , , .

24 commenti a I Comuni di Monfalcone, Staranzano e Ronchi alleati per il Punto Nascita del San Polo

  1. Avatar isabella

    Diatriba senza fine…..

  2. Avatar capitano

    Gorizia finirà in provincia di Udine. Tutto il Friuli storico partorirà a Gorizia e tutta Trieste a San Polo. Qual è il problema?

  3. Avatar Alessio

    Veramente i numeri dicono che dovrebbero chiudere entrambi i punti nascita, specialmente alla luce delle nuove linee guida ministeriali che prevedono come limite i 1000 parti all’anno.

  4. Avatar Sandi Stark

    Come se pol inventar un nome più assurdo de “Punto Nascita”? Tra un poco i ospedai diventerà “Virgola Cure” e i cimiteri “Non solo morte”.

  5. Avatar Mauro

    Intanto i bisiachi stanno lavorando per sotto, per portare via il punto nascita di Gorizia come che hanno fatto con l’otorinolaringoiatra, l’oculistica, e il laboratorio.
    Sono schifosamente egoisti specialmente Fasola che non lo posso vedere, quando che mi capita disgraziatamente mi viene un indigestione.
    Io alla fine spero che Gorizia vadi sotto Udine e Monfalcone sotto Trieste almeno non gli ho tra i piedi, quei egoisti bisiachi.

  6. Avatar Alessio

    Le ultime notizie dalla Regione dicono che le cosiddette Province verranno svuotate delle loro competenze con trasferimento delle stesse a Regione e Comuni più grandi. Gorizia e Monfalcon continuerà a contar un paio de scinche

  7. Avatar Alessio

    Dal tg3 delle 19:30 di oggi si è appreso che la Regione ha appena deciso di chiudere il Punto Nascita di Gorizia assieme a quello di Latisana già dal mese di novembre. Politici goriziani? Inesistenti.

  8. Avatar isabella

    Mauro la sanità di Gorizia sta già andando sotto Trieste, scordati Udine.

  9. Avatar abc

    Ha ragione Isabella. Qualche giorno fa, con notevole ritardo, si è accorto di questo perfino il consiglio comunale di Gorizia.

  10. Avatar Martina Luciani

    @ 7. I politici li abbiamo eletti noi! …inclusi quelli delle ultime amministrative, e delle penultime, e delle terzultime e via dicendo…

  11. Avatar Alessio

    Certo che gli abbiamo eletti noi, però dipende anche dallo stagno da dove sei costretto a pescare i rospi

  12. Avatar Lauro

    Che bel ambulatorio sta diventando il San Giovanni di Dio..
    Scelta lungimirante. Ricordo che c’era chi si batteva per un ospedale unico e baricentrico in provincia, ma si trovava contro sia Gorizia con Romoli assessore regionale, che Monfalcone con Fasola alla sanità nella stessa Giunta. Ad ambedue, i complimenti..

  13. Avatar Lauro

    Ah, a proposito..
    Lo sapete che cosa c’è adesso nell’area che si ipotizzava ideale per l’ospedale unico baricentrico?
    Beh.. adesso c’è l’Ikea.

  14. Avatar Martina Luciani

    Beh, intanto però il nostro ospedale è bello ingabbiato per una colossale ristrutturazione, da terra fino al tetto, l’avete visto, no? Investimento mica da poco, presumo.

  15. Avatar capitano

    Parafrasando i commenti di altri post:
    fondate un Partito per Gorizia Friulana (o Triestina), vi candidate alle prossime elezioni regionali e se avrete il 50% + 1 di voti allora si risolve tutto.

  16. Avatar Alessio

    Gorizia paesino di vecchi. Questo è il futuro della nostra città.

  17. Avatar Mauro

    Ma la politica regionale si scorda il mio voto tanto più Tondo, che e stato ipocrita e falso, voglio proprio vedere se per la campagna elettorale viene a Gorizia a fare le sue false promesse, ma che torni in Carnia nel suo ristorante ad amministarlo, sempre se lo sa fare. Comunque e vero i nostri politici non stanno faccendo niente, mentre Monfalcone sta faccendo di tutto per rubarci il punto nascita i nostri politici dormono in piedi, e anche gli mi ricordero per le elezioni comunali.
    Comunque ancora una cosa Anche Illy voleva fare la stessa cosa chiaro no Tondo viene qua promettendo che non tocca la sanità Goriziana una volta avuto il voto fa quello che vuole. Fanno schifo da partire da Roma fino qua.

  18. Avatar Mauro

    Comunque Monfalcone ha più nascite solo grazie agli extracomunitari, ma però la parte negativa ha anche più criminalità.

  19. Avatar Mauro

    Monfalconesi siete dei schifosi egoisti.
    Ci avete rubato tre reparti fate schifo.
    E adesso anche il punto nascite.

  20. Avatar Mauro

    @Martina Luciani: Per darci l’acontentino e intanto c’è lo svuotano i bisiacchi e la regione io non voto nessuno, tutti ipocriti e falsi.

  21. Avatar capitano

    Monfalconesi siete dei schifosi egoisti.

    E’ un disfemismo vero?

  22. Avatar Mauro

    lO HO DETTO PERCHè SONO ARRABBIATO CON II MONFALCONESI, E PERCHE VOGLIONO TUTTO LORO SEMPLICEMENTE EGOISTI.

  23. Avatar Mauro

    Il nostro sindaco ha cercato di collaborare insieme per fare un punto nascite diviso in due ospedali per poter accontentare tutti e due e invece quelli di Monfalcone lo vogliono solo loro, come che ci hanno scippato gli altri reparti, non vogliono collaborare cosi si finirà che perderemmo tutto, sia noi che loro perchè il punto nascita non e detto che sia sicuro nemmeno a Monfalcone, visto che si parla di portare tutto a Trieste. E il principale colpevole e anche il vostro Fasola, ma chi crede di essere? Niente meno che un dottore che ha avuto la fortuna di entrare in regione e tirare tutto a favore di Monfalcone, contrariamente quando era Brancati. E questo non e un comportamento onesto da parte vostra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.