10 Maggio 2011

Quel che se ciama: la talpa

Seconda puntata della rubrica di bestiuze pupolose de Marco Englaro.
Dopo aver scoperto i molti nomi della libellula, stavolta è il momento di scoprire come si dice talpa in triestino, friulano, tedesco, inglese e sloveno. Ne sapete qualche altra?
Le bestiuzze sono alcune delle carte del nuovo gioco di Marco Englaro appena uscito, el zogo dele bestiuze, divertente gioco di memoria con le carte pupolate che riportano il nome una in italiano e una in triestino, per imparare il triestino divertendosi. Potete trovare el zogo dele bestiuze (e anche parecchi altri!) alla Libreria Luglio, al Giulia.

Hai scritto qualcosa (o fatto foto, o video, o pupoli…) di divertente/ironico/satirico su Trieste, Gorizia e dintorni? Mandacelo al Quel dela Quela! Scrivi a [email protected]

Quel dela Quela on Facebook
Tag: , .

5 commenti a Quel che se ciama: la talpa

  1. veramente simpatico!

  2. Avatar marino

    Cussì, chi che no saveva che i tacuini de Chatwin iera de pele de talpa, desso sa 🙂

  3. Avatar erika

    😀 hahaha! …noooo, no compro più taccuini!!!! 😀

  4. no go miga capì – disi Ucio Bitta – me spieghè anche a mi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.