8 Dicembre 2016

Weekend lungo al Tetris

el sunto Quattro giorni di eventi al Tetris da non perdere.

Quattro giorni di eventi al Tetris. Si parte stasera con la seconda edizione della Pantera Tribute Night, dopo il clamoroso successo di quella organizzata lo scorso anno: In occasione dell’anniversario della morte di Dimebag Darrell, chitarrista dei Pantera, si alterneranno sul palco vari musicisti della nostra scena locale (ma non solo) per riproporre i brani storici della band. Vedremo gente da Black Pope, Old Roger’s Revenge e molti altri gruppi triestini.
Venerdì spazio a due band underground con un grosso potenziale, provenienti entrambe dal Nordest ed entrambe con appresso un buon disco fresco di stampa. Nonostante la diversità dei generi proposti, abbiamo voluto forzare la mano dando loro il nostro palco la sera del 9 dicembre, perché la nostra ragion d’essere è quella di sostenere queste realtà.
Passeremo dall’incubo fantascientifico dei John, The Void alla visceralità ancestrale dei Julinko. Da un lato un sestetto post-metal che tesse lunghe trame spaziali al servizio di una terrificante narrazione circolare, dall’altro un duo chitarra-batteria che combina primitivismo, dark folk e noise con una voce intensa e autentica.
Ci sono buone probabilità che scopriate almeno uno dei vostri nuovi gruppi preferiti. Nel post serata ci sono invece buone probabilità che balliate, perché ci sarà il djset di Miss Juju: dark, wave, noise, shoegaze, musiche fastidiose e dintorni.
Sabato torna in scena l’hardcore, con il doppio concerto di Carlos Dunga e Sisma.
Carlos Dunga è stato il capitano del Brasile campione del mondo nel 1994 e per quattro anni ha giocato nella Fiorentina, la squadra per cui tifano i Carlos Dunga, band thrashcore che come lui si mette in mezzo al campo a menare come un fabbro. Oltre a una pletora di split e dischi, nei suoi dieci anni di esistenza il gruppo ha collezionato qualcosa come 300 date in tutto il mondo, dunque questa sera avremo gente che sa tenere un palco, velocità, concisione, hardcore punk, bandane in testa, setto nasale a pezzi e piedi per aria.
In apertura i SISMA: dalle ceneri dei Mataleao e No Regrets, hardcore italiano vecchia scuola; in chiusura, Jeve djset.
Domenica un altro gradito ritorno, ovvero il Rockaraoke, prima data stagionale dopo il grande successo dei due appuntamenti precedenti
I classici dell’HARD ROCK e del METAL a vostra disposizione – assieme a un microfono – sul palco del Tetris. Headbanging assicurato: al bando la timidezza e in alto i bicchieri!
Per iscriversi, basta mandare un messaggio alla pagina Facebook di RadioFragola [facebook.com/radiofragola] indicando quale, purché cada nella definizione di ROCK o METAL, si capisce. Dal GRIND allo SLUDGE, tutto sarà permesso.
Gli eventi di Tetris, come sempre, sono riservati ai soci.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.