29 Aprile 2016

L’ultimo weekend di aprile del Tetris

el sunto Finisce il lungo mese di aprile per tetris: un mese da ricordare, visto che il circolo ha portato ai suoi soci la bellezza di 15 date

Finisce il lungo mese di aprile per tetris: un mese da ricordare, visto che il circolo ha portato ai suoi soci la bellezza di 15 date (praticamente una ogni due giorni).
Stasera spazio a un duo di local heroes, i Beat on Rotten Woods, che presentano il loro primo EP. Prima o poi doveva succedere ed è accaduto a Trieste che sia nato un duo che unisce beatboxing e rock. I Beat On Rotten Woods sono Mace (voce, beatbox) e Rob (chitarra, backing vocals) e mischiano suggestioni hip hop e industrial a grunge, stoner e blues: un sound consciamente essenziale, ma in procinto di diventare unico, portato sul palco con grande sicurezza e capacità performativa. Aftershow: BTaste djset.

Domani invece ci sarà un gruppo italiano ormai affermato anche sulla scena internazionale, i Pater Nembrot. I ragazzi di Cesena sono in giro da diversi anni e da poco sono un quartetto: Philip Leonardi (voce, chitarre), Jack Paghin (basso), Ramona March (chitarre) e Clarence Casoni (batteria).
Per il loro ultimo album Nusun (uscito quest’anno) hanno avuto l’onore di ospitare alle tastiere Christian Peters dei Samsara Blues Experiment, oltre a Petra Wallace al piano e il nostro grande amico Piotre Benton all’eolifono. Il gruppo è molto particolare e non mente quando dice di combinare psichedelia, prog italiano storico e riffing grunge, tra l’altro senza che si abbia mai la percezione che questi generi siano stati attaccati l’uno all’altro con lo scotch. Uno dei best kept secrets della scena pesante italiana.
Aftershow affidato a Miss Juju djset.
Gli eventi di Tetris sono riservati ai soci.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.