2 febbraio 2011

Pasta e fasoi, il nuovo jingle per le osterie di Trieste proposto dai Teràn Teràn

Dopo tanto tempo di silenzio, finalmente tornano alla grande il Guf & Mastro, stavolta addirittura con un nuovo nome: i Teràn Teràn. Si dice che il ruolo del Guf sia quello di Sai mon Xe Bon.
Ecco una nuova grandissima chicca cantata durante il loro concerto al Sottosopra, subito dopo dei Sardoni Barcolani Vivi: un jingle pubblicitario che tutte le osterie dovrebbero utilizzare per attirare la clientela.

Il testo, se proprio non si capisse:
Tuti a magnar pasta e fasoi
bevendo malvasia
semo cagai caro cogoi
andemo in osteria
magna insieme!

Hai scritto qualcosa (o fatto foto, o video, o pupoli…) di divertente su Trieste, Gorizia e dintorni? Mandacelo al Quel dela Quela! Scrivi a manna@bora.la

Quel dela Quela on Facebook
Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *