3 Ottobre 2010

Incendio al campo rom di Udine: cinque denunciati

Cinque rom residenti nel campo di via Monte Sei Busi a Udine, sono state denunciate dai Carabinieri per aver bruciato abusivamente rifiuti di tipo urbano e speciale. L’identificazione degli indagati – riferisce l’Ansa – è avvenuta al termine di una serie di accertamenti svolti con appostamenti e riprese televisive da parte dei militari del Nucleo ecologico di Udine, in seguito alle segnalazioni della Polizia provinciale e del Nucleo Investigativo dei carabinieri udinesi.
Negli ultimi mesi i Vigili del Fuoco erano dovuti intervenire per domare sette-otto incendi di vaste proporzioni, tutti causati dai rifiuti dati alle fiamme, e che si erano in alcuni casi estesi alle sterpaglie che circondano il campo nomadi. Dalle riprese televisive sono stati cosi’ individuati i responsabili, tutti residenti nel campo, nei cui confronti il sostituto procuratore della repubblica Viviana Del Tedesco, ha ipotizzato i reati di incendio doloso e discarica abusiva.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.