24 Gennaio 2007

Commercio in crisi, sopravvivono solo bar e banche

Sempre più banche e bar, mentre i negozi continuano a chiudere. E’ la radiografia del commercio goriziano, che non accenna a riprendersi dalla crisi nera in cui è entrato negli ultimi anni. A fronte delle aperture di bar e di sportelli bancari nelle vie del centro, da piazza Vittoria a corso Verdi a via Rastello, si contano sempre più serrande abbassate: le vittime sono soprattutto i negozi di abbigliamento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.