15 ottobre 2018

Goran Bregovic ritorna a Trieste

el sunto A più di 5 anni dalla sua ultima esibizione, a grande richiesta Bregovic tornerà a Trieste il prossimo venerdì 12 aprile 2019 al Politeama Rossetti.

A più di 5 anni dalla sua ultima esibizione, a grande richiesta Bregovic tornerà a Trieste il prossimo venerdì 12 aprile 2019 al Politeama Rossetti.

Icona della musica balcanica in tutto il mondo, Goran Bregovic è allo stesso tempo un compositore contemporaneo, un musicista tradizionale e una “rockstar”, che ha combinato tutto assieme inventando una musica universale e assolutamente sua, tanto che un suo brano può essere riconosciuto al primissimo ascolto e sembra sempre essere diretto al mondo intero, senza distinzioni di razza, sesso, età e religione.

Cinque anni dopo il successo planetario dell’album “Champagne for Gypsies”, Goran Bregovic è riapparso sulle scene discografiche lo scorso inverno con “Three Letters from Sarajevo”, una nuova produzione incentrata sul tema della diversità religiosa e della coesistenza pacifica.

Accompagnato da una straordinaria orchestra di 18 elementi (sei fiati, due voci bulgare, un sestetto di voci maschili e un quartetto d’archi), Goran Bregovic porterà in tour il nuovo progetto assieme ai grandi successi storici del suo vasto repertorio e le indimenticabili colonne sonore che lo hanno reso celebre in tutto il mondo.

I biglietti saranno in vendita a partire dalle ore 10:00 di mercoledì 17 ottobre alle biglietterie del teatro, online su Ticketone.it, Vivaticket.it e nei punti vendita autorizzati.

Il concerto del 12 aprile 2019 a Trieste è organizzato da VignaPR e il Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.vignapr.it

Tag: .

2 commenti a Goran Bregovic ritorna a Trieste

  1. Fiora

    mah! dallo stadio adorazion incondizionada a 100 euri al Rossetti ai tempi de Underground & co. dele pelicole de Kusturica, ( che per inciso gaveva sonà col suo gruppo in piazza S. Antonio ,a gratis!) , al entusiasmo del Miela, (bei soldini.l’importo no me sovvien, ma no iera low cost) son progressivamente passada all ‘intepidimento, fin al raffreddamento attuale.
    Motivo ? cambia i titoli, inalterada la ziguzaina.sempre con rispeto parlando….

  2. Fiora

    …magari anche Al Bano…e nol se dà gnanche la pena de cambiar i titoli.
    Goran ga tuta una cofana de canterine oversize che ghe gira on stage. el leon de Cellino una sola gnonfa….gnanche chissà che intonada

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *