3 febbraio 2014

APERTE LE ISCRIZIONI ALLA 15° EDIZIONE DI MAREMETRAGGIO INTERNATIONAL SHORT FILM FESTIVAL 2014

Registi di tutto il mondo siete avvertiti! Fino al 28 febbraio sono aperte le iscrizioni a Maremetraggio International Short Film Festival 2014, appuntamento fisso annuale con i cortometraggi d’autore. Un festival che Cresce ogni anno e che la scorsa edizione ha fatto il pieno con oltre 12.000 presenze complessive tra Teatro Miela, dove sono stati proposti lungometraggi ed eventi speciali, e Piazza Verdi, con il megaschermo all’aperto per la maratona dei cortometraggi. Il Primo premio se l’erano aggiudicati, a pari merito, i cortometraggi Efimera di Diego Modino (Spagna) e Café regular, Cairo di Ritesh Batra (Egitto, Indi). Impossibile, poi, non ricordare lo spassoso e pluripremiato corto d’animazione Flamingo pride di Tomer Eshed (Germania) che riusciva a divertire il pubblico giocando intelligentemente con gli stereotipi legati al mondo dell’omosessualità. MISFF, il festival del cortometraggio di Trieste raggiunge quest’anno il traguardo della sua 15° edizione grazie a una formula di successo, unica in Italia: Maremetraggio premia il “best of the best” del mondo del cortometraggio, perché tutti i corti che partecipano al festival devono avere già vinto almeno un premio in un qualsiasi altro festival del pianeta nel 2013.  Tra questi sarà scelto il “migliore tra i migliori”, che riceverà un premio di 10.000 euro, “riconfermato per l’ennesima volta, nonostante la crisi che colpisce duramente i festival cinematografici, come tutto il comparto culturale italiano – spiega la direttrice artistica, Chiara Valenti Omero – nella convinzione che valga sempre la pena di premiare i giovani talenti”. I corti che avranno aderito all’iniziativa web potranno concorrere per un eventuale premio al film più votato dal pubblico della rete. Ci sarà anche il prestigioso premio Studio Universal, realizzato grazie al rinnovo dell’importante partnership tra Maremetraggio e Studio Universal (Mediaset Premium sul DTT), la TV del cinema da chi fa cinema, che consiste nell’acquisizione dei diritti Pay per la trasmissione televisiva al miglior corto italiano selezionato da una giuria del canale. E poi il premio al miglior corto d’animazione, il premio al miglior montaggio italiano assegnato dall’AMC (Associazione Montatori Cinematografici) e molti altri. Maremetraggio, in calendario quest’anno dal 29 giugno al 5 luglio a Trieste, offrirà al suo pubblico una carrellata di corti provenienti da ogni angolo del pianeta, con il loro bagaglio di storie e sogni raccontati in pochi intensi minuti e ch spesso trovano poco posto nei normali canali mediatici. Il festival vuole però dare anche spazio ai giovanissimi e per loro ci sarà anche quest’anno la sezione Nuove Impronte, dedicata alle opere prime italiane di lungometraggio. Un’occasione importante per i registi in erba che oggi fanno ancora più fatica a venir premiati e ad uscire dall’anonimato. Il termine per spedire il materiale per questa sezione speciale è il 30 aprile e verranno premiati, oltre al miglior lungometraggio, anche il miglior attore e la miglior attrice. In bocca al lupo a tutti i partecipanti!

Per Info e Regolamento: http://www.maremetraggio.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *