2 Marzo 2009

Tetris e Etnoblog a rischio chiusura. Migliaia di triestini mobilitati in rete

Due centri della cultura giovanile a Trieste sono minacciati di chiusura da una serie di spropositate sanzioni amministrative. “L’ultimo a entrare nel mirino è l’etnoblog, complice una botta non da poco: verbali di contestazione, da parte della polizia, per 25mila euro almeno. Una delle contestazioni riguarda un manifesto che pubblicizza l’acoltest e che, appeso ad una parete nel locale, risultava poco leggibile a causa di un angolino piegato”. L’altro è Tetris, che “resiste, pur con la spada di Damocle di una multa da 3mila euro oggetto di ricorso” (leggi l’articolo del Piccolo sulle tribolazioni di Tetris e Etnoblog).

Su questa vicenda si sono mobilitati migliaia di triestini tramite Facebook:
Il gruppo ‘contro la chiusura di Etnoblog’ su Facebook
la proposta di mobilitazione del segretario del Pd Roberto Cosolini

Tag: , , .

Un commento a Tetris e Etnoblog a rischio chiusura. Migliaia di triestini mobilitati in rete

  1. Avatar Marco

    Il PD è sempre vicino alla ggente.
    Questi similcircoli culturali servono solo per far soldi alle spalle dei loro dipendenti e di chi apre un locale pubblico pagando tutte le tasse.
    Se chiuderanno mancheranno solo a studenti fuorisede che non frequentano e a trentenni radicalchic de ssinistra…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.