16 Settembre 2019

Turismo sostenibile? Puoi dire la tua!

el sunto Martedì 17 settembre, presso l’Antico Caffè San Marco, dalle ore 15:00 alle 18:00, un incontro sui temi della mobilità e del turismo sostenibile

Nell’ambito della Settimana Europea della Mobilità, l’Università di Trieste insieme a FIAB – Federazione Italiana Ambiente e Bicicletta sono lieti di invitare i cittadini martedì 17 settembre, presso l’Antico Caffè San Marco di Trieste dalle ore 15:00 alle 18:00, per un incontro sui temi della mobilità (nuovo piano urbano della mobilità sostenibile) e del turismo sostenibile, sul ruolo delle nuove tecnologie nell’ambito della mobilità e sul panorama dei progetti europei.
L’evento è organizzato nella cornice del progetto europeo Interreg ITALIA-CROAZIA “STEP-UP” (Sustainable Transport E-Planner to Upgrade the IT-HR mobility), come terza Training Session (sessione formativa ideata dall’Università di Trieste).
I membri del gruppo di ricerca del DIA – Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Trieste saranno a disposizione per tutta la durata dell’evento per condividere la propria esperienza e rispondere alle curiosità del pubblico.
A tutti gli interessati verranno illustrate le attività del gruppo di ricerca e le finalità del progetto STEP-UP.
Saranno inoltre presenti anche alcuni partner croati del progetto per presentare le proprie attività di Pilot Site.
Ai cittadini verrà inoltre data la possibilità di esprimersi sulla loro percezione del turismo di massa e i loro suggerimenti verranno raccolti, nell’ottica di una pianificazione partecipata, al motto: “Turismo sostenibile? Puoi dire la tua!”.
Nel corso dell’incontro saranno rese visibili su postazioni pc multiple le presentazioni delle precedenti Training Sessions.
Il materiale, che sarà a disposizione di tutti gli interessati, approfondisce alcuni dei nuovi scenari della mobilità: MaaS (Mobility as a Service), Electro-mobility, Info-mobility, Pilastri EUSAIR e Sustainable Tourism, ICT Tools for Tourism ed E-Planning Platforms.

Ad affiancare il DIA ci sarà l’associazione FIAB, da anni impegnata nella divulgazione e tutela della mobilità dolce e del ciclismo in area urbana, per illustrare le attività in corso e i progetti futuri.
La partecipazione è libera e non è necessaria la prenotazione.
Durante l’evento ai partecipanti verrà offerto un rinfresco.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.