23 Aprile 2010

Le cerimonie del 25 aprile a Gorizia, Monfalcone e nell’Isontino

Gorizia. La cerimonia centrale si terrà al parco della Rimembranza alle 10.15: ci sarà l alzabandiera, accompagnato dalla fanfara della brigata Pozzuolo del Friuli, a cui seguirà alle 10.30 la deposizione di corone d’alloro.

Gradisca. Alle 10, al cimitero di via dei Campi, deposizione di corone al monumento-ossario a ricordo dei partigiani caduti. Alle 10.20 al Cippo di via Lungh’ Isonzo. Alle 10.45 nell’atrio del municipio omaggi alla lapide che ricorda i caduti nella Guerra di Liberazione. Infine alle 11 nella sala consiliare si terrà la cerimonia ufficiale con relatore ufficiale Andrea Tessari.

Monfalcone. Alle 9 posa della corona in piazza Unità d’Italia alla lapide dedicata ai 236 caduti di Monfalcone. Alle 9.30 raduno degli invitati in piazzale Aldo Moro (davanti ospedale di San Polo), formazione del corteo e deposizione di corone alla lapide dei caduti nella Resistenza a San Polo e Aris con interventi commemorativi. La conclusione della cerimonia avrà luogo al cimitero di via XXIV Maggio con saluto del rappresentante dell’Anpi.

Staranzano. Ritrovo alle 9.30 in piazza della Repubblica, corteo aperto dalla banda Kras di Doberdò e dal coro Edi Forza di Staranzano e deposizione di corone alla lapide di via Martiri della Libertà, al tempietto-ossario del cimitero e al monumento di piazza Dante Alighieri. Interverranno alla cerimonia il direttore della comunità Arcobaleno di Gorizia, Andrea Bellavite, il sindaco Lorenzo Presot, il presidente della sezione Anpi di “Simoni Antonio”, Alessandro Presot. Alle14 in piazza della Repubblica, partirà poi la 56° edizione della Coppa Montes ”Gran premio della Resistenza”, organizzata da Gs Anpi provinciale.

Ronchi. Domenica, alle 9 è prevista la celebrazione della messa nella Chiesa di San Lorenzo Martire e alle 9.40 il raduno davanti la chiesa. Da qui partirà il corteo che procederà alla deposizione delle corone alle lapidi che ricordano i caduti della Resistenza. Alle 10.30 commemorazione nella piazzetta antistante la Biblioteca Comunale, con la partecipazione del Coro della Società Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Ronchi e lo storico Enrico Bullian.

Turriaco. Alle 10.45 deposizione delle corone ai monumenti ai caduti con l’intervento dell’onorevole Silvano Bacicchi.

San Canzian. Alle 10.15 deposizione di una corona e benedizione del monumento di Isola Morosini. Deposizione di corone alle 10.45 a Begliano, al monumento di via San Pietro, alle 11 al monumento del rione Fratelli Cervi e alle 11.15 al monumento di piazza Di Vittorio. Qui si terrà la cerimonia principale, accompagnata dalla Filarmonica Candotti. Dopo il saluto del sindaco Silvia Caruso, interverrà Alessandro Fantin, ricercatore dell’Aned e del Centro studi Gasparini.

Tag: , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.