Archivi tag: Boris Pahor

29 Ottobre 2010

“Decorata” la facciata del Teatro Stabile Sloveno

Trieste Il 28 ottobre 2010 ricorre l’ottantesimo anniversario della marcia fascista su Roma. Alcuni ignoti hanno voluto ricordarlo, imbrattando la facciata del Kulturni dom- Teatro Stabile Sloveno e l’ex-sede dell’ispettorato fascista di via Cologna.

Elio e Pupkin kabarett al Teatro stabile sloveno: due assaggi della nuova stagione all’insegna di accattivanti intermezzi
26 Settembre 2010

Elio e Pupkin kabarett al Teatro stabile sloveno: due assaggi della nuova stagione all’insegna di accattivanti intermezzi

B-Kultur Quest’anno al Teatro Stabile Sloveno- Slovensko Stalno gledalisce non solo prosa ma anche danza classica e contemporanea, musica classica e leggera, grandi spettacoli, eventi al Ridotto e musical. Da non perdere Pupkin kabarett, la versione teatrale di Necropoli tratto dall’omonimo romanzo di Boris Pahor, Elio con lo spettacolo Gian Burrasca e tanto altro ancora. Per una stagione che promette di non deludere i vecchi e i nuovi abbonati.

Boris Pahor: “Fini ha chiesto scusa al popolo ebraico, ma non agli sloveni e ai croati”
8 Giugno 2010

Boris Pahor: “Fini ha chiesto scusa al popolo ebraico, ma non agli sloveni e ai croati”

B-Kultur L’autore triestino lancia un appello a Gianfranco Fini: “Vorrei scrivergli che l’Italia è una grande nazione, ma lo sarebbe ancora di più se fosse capace di riconoscere tutto ciò che di male ha fatto negli anni e lo raccontasse alle nuove generazioni”.

Matvejević e Pahor a Duino per la Giornata mondiale della diversità culturale. E a Trieste…
19 Maggio 2010

Matvejević e Pahor a Duino per la Giornata mondiale della diversità culturale. E a Trieste…

B-Kultur Nel Litorale la Giornata si celebra a Duino e a Trieste. L’appuntamento principale è nel paese rivierasco con una grande platea di politici e nomi della cultura. I discorsi dei due intellettuali sono in programma alle 12 e alle 14.30. Dalle 18 a Trieste invece c’è un dibattito al Narodni Dom – Scuola per Interpreti

Bassa Poropat: “Sigillo della Provincia a Boris Pahor per rappresentare l’identità, composita per cultura e lingua, di Trieste”
6 Maggio 2010

Bassa Poropat: “Sigillo della Provincia a Boris Pahor per rappresentare l’identità, composita per cultura e lingua, di Trieste”

Trieste Maria Teresa Bassa Poropat ha conferito a Boris Pahor il Sigillo della Provincia di Trieste. Ecco il suo discorso in occasione della cerimonia di consegna del riconoscimento.

A Boris Pahor il premio Hemingway-Sparkasse
4 Maggio 2010

A Boris Pahor il premio Hemingway-Sparkasse

E’ Boris Pahor il vincitore della seconda edizione del premio Hemingway-Sparkasse,nell’ambito della 26/a edizione del premio letterario dedicato a Ernest Hemingway organizzato dal Comune di Lignano Sabbiadoro. La giuria, presieduta dal direttore di Rai Uno, Mauro Mazza, e da Silvano …

Lunedì alle 11 conferenza stampa di solidarietà a Boris Pahor
10 Gennaio 2010

Lunedì alle 11 conferenza stampa di solidarietà a Boris Pahor

Trieste Il Comitato Liberi e Eguali organizza un evento per denunciare “l’ambigua posizione degli amministratori cittadini” sul fascismo a Trieste e l’onorificenza allo scrittore del Litorale

Gabrovec sulla mancata onorificenza a Pahor: “la patacca di Dipiazza”
29 Dicembre 2009

Gabrovec sulla mancata onorificenza a Pahor: “la patacca di Dipiazza”

Trieste“Il tira e molla con il riconoscimento, annunciato in pompa magna, poi frenato, poi ancora condizionato e ritrattato, ad uno dei figli più illustri che Trieste abbia mai avuto, la dice lunga”

Rigassificatore, Osservatorio sui Balcani: le ipocrisie di Lubiana
11 Settembre 2009

Rigassificatore, Osservatorio sui Balcani: le ipocrisie di Lubiana

Osservatorio sui Balcani pubblica un articolo in cui mette in rilievo l’ipocrisia delle scelte del Governo Pahor. Il giornalista, comunque, non dimentica di sottolineare alcune dichiarazioni dei politici triestini che hanno alzato notevolmente la tensione

Vertice italo-sloveno il 18 settembre a Roma
9 Settembre 2009

Vertice italo-sloveno il 18 settembre a Roma

Secondo fonti del governo sloveno, Berlusconi e Boris Pahor, primo ministro sloveno, si incontreranno a Roma il 18 settembre. Al vertice dovrebbe partecipare anche il Ministro degli Esteri Franco Frattini. Il Primo ministro sloveno sarà poi ricevuto dal papa. Proprio …

Un inizio settembre all’insegna dell’alta cultura: Vilenica, Magris, Pahor, Jancar e… Galimberti!
8 Settembre 2009

Un inizio settembre all’insegna dell’alta cultura: Vilenica, Magris, Pahor, Jancar e… Galimberti!

di Sergio Sozi – Non solo Magris, Jancar e Pahor: anche l’illustre filosofo Umberto Galimberti si è fatto un giretto dalle nostre parti: prima a Gorizia, l’1 settembre, con la sua traduttrice slovena Veronika Simoniti, nell’ambito del Festival Ex-Border, davanti a duecento convenuti, e poi a Lubiana il 4 settembre, su invito di Vilenica, presso il raccolto pubblico dell’Associazione degli Scrittori Sloveni

Un imprenditore di Trieste alla (criticata) conquista di uno dei cuori dell’economia slovena
30 Luglio 2009

Un imprenditore di Trieste alla (criticata) conquista di uno dei cuori dell’economia slovena

Oggi c’è un intervista a Pierpaolo Cerani in video (audio in italiano, testo in sloveno) sul quotidiano Delo.si. Cerani, su Delo.si, dice di aver acquisito il 30% di una holding che controlla i più noti marchi di prodotti sloveni e …

Boris Pahor intervistato sul Giornale
23 Maggio 2009

Boris Pahor intervistato sul Giornale

Lo scrittore triestino Boris Pahor intervistato dal quotidiano di Berlusconi, clicca qua.

Boris Pahor candidato alle europee. Correrà, in quota Slovenska Skupnost, per lo Svp
16 Aprile 2009

Boris Pahor candidato alle europee. Correrà, in quota Slovenska Skupnost, per lo Svp

L’Unione Slovena candida il pluripremiato scrittore triestino Boris Pahor alle elezioni europee di giugno. Pahor sarà uno dei nomi nella lista del Südtiroler Volkspartei. Ne parlano il blog del politico carsolino Igor Gabrovec e il Primorski Dnevnik.

Pahor: i riti della memoria storica in Italia sono ‘asimmetrici’
24 Marzo 2009

Pahor: i riti della memoria storica in Italia sono ‘asimmetrici’

Il pluripremiato scrittore triestino Boris Pahor (copiato-incollato dal Piccolo sul blog del Consigliere Regionale Gabrovec) sostiene le tesi di Rumiz per cui “l’Italia accetta di celebrare le foibe evocando solo la barbarie slava e ignorando quella italiana”. Di seguito ripubblichiamo …