Ljubljana

32enne italiano trovato morto in una stanza d’albergo a Sesana
12 Febbraio 2010

32enne italiano trovato morto in una stanza d’albergo a Sesana

Trovato morto nella stanza di un albergo di Sesana. Il cadavere dell’uomo è stato ritrovato giovedì. Si tratta di un uomo di 32 anni di nazionalità italiana. La polizia slovena sta indagando sull’accaduto. E’ stata disposta l’autopsia per individuare le …

Lubiana: “Il rigassificatore è inaccettabile”
10 Febbraio 2010

Lubiana: “Il rigassificatore è inaccettabile”

Litorale Il Governo sloveno non ha cambiato posizione in merito al rigassificatore nel Golfo di Trieste. Il Ministero dell’Ambiente sloveno considera “inaccettabile” in termini di impatto ambientale transfrontaliero il progetto di Gas Natural.

Carnevale a Cerkno con i 24 Laufarji
5 Febbraio 2010

Carnevale a Cerkno con i 24 Laufarji

Cerkno Si chiamano Laufarji e sono l’anima del carnevale di Cerkno, paese vicino ad Idria. La famiglia di 24 spaventosi personaggi vestiti di muschio, foglie, rami di pino, paglia si presenterà, per dare il via ai festeggiamenti del Carnevale 2010, domenica 14 febbraio.

Medico di Lubiana sbranato dai suoi tre cani bullmastiff
5 Febbraio 2010

Medico di Lubiana sbranato dai suoi tre cani bullmastiff

E’ stato ucciso da suoi tre cani di razza Bullmastiff. La vittima è un 54enne di Lubiana: l’uomo è stato attaccato dai suoi cani nel cortile di casa. I cani sono stati soppressi: già anni fa avevano assalito un passante, …

2 febbraio, giornata internazionale delle zone umide
1 Febbraio 2010

2 febbraio, giornata internazionale delle zone umide

Ambiente Il 2 febbraio 1971 veniva ratificata la convenzione di Ramsar, con la quale un gruppo di Paesi riconobbe il ruolo fondamentale delle zone umide quali oasi di biodiversità. Nella nostra regione sono state riconosciute zone Ramsar la Riserva Naturale delle foci dello Stella (UD) e la Riserva Naturale della Valle Cavanata (GO). In Slovenia, le Saline di Sicciole, le Grote di San Canziano e il lago Circonio.

“Introdurre lo sloveno nelle scuole italiane con la quota d’autonomia”, la posizione di Kocijančič
28 Gennaio 2010

“Introdurre lo sloveno nelle scuole italiane con la quota d’autonomia”, la posizione di Kocijančič

Trieste Il presidente del gruppo consigliare della Lista Arcobaleno interviene sulla proposta del segretario dell’Unione slovena, Damijan Terpin, di introdurre l’insegnamento dello sloveno nelle scuole italiane. “L’introduzione dello sloveno è da incoraggiare, non su basi rivendicative, ma attraverso l’utlizzo, da parte dei dirigenti scolastici, della quota d’autonomia”

Camion a fuoco a Podnanos. Ancora grane per l’autostrada Gorizia-Lubiana
28 Gennaio 2010

Camion a fuoco a Podnanos. Ancora grane per l’autostrada Gorizia-Lubiana

Camion a fuoco a Podnanos, fortunatamente senza feriti. Il mezzo aveva dovuto deviare il suo percorso: il nuovo tratto autostradale tra Podnanos e Razdrto era infatti chiuso ai mezzi pesanti, nei giorni scorsi, a causa delle forti raffiche di vento. …

Scossa di terremoto avvertita a Trieste. Epicentro a 1 Km da Postumia
15 Gennaio 2010

Scossa di terremoto avvertita a Trieste. Epicentro a 1 Km da Postumia

Trieste Verso le 15.20 una scossa di terremoto è stata chiaramente sentita anche a Trieste. Nessun danno segnalato dalle protezioni civili di Postumia, Capodistria e Nova Gorica

Come perdersi al Btc di Lubiana, il più grande centro commerciale dell’Euroregione
15 Gennaio 2010

Come perdersi al Btc di Lubiana, il più grande centro commerciale dell’Euroregione

Lubiana La mappa che troverete all’ingresso serve davvero. Tra capannoni, bar, ristoranti e centri commerciali nel centro commerciale il rischio è davvero di perdersi.
E’ il Btc di Lubiana, il più grande centro commerciale dell’Alpe Adria. Almeno così dicono.

La Trieste-Divaccia è “una priorità”
14 Gennaio 2010

La Trieste-Divaccia è “una priorità”

Trieste Concorde il parere del Governo e della Regione sulla linea ferroviaria Trieste-Divaccia. Ma il viceministro alle Infrastrutture, Roberto Castelli denuncia: “Alcune forze, locali e non, fanno finta di sostenerla, ma in realtà vi si oppongono, adducendo come scusa le solite tematiche ambientaliste”.

Linea ferroviaria Trieste-Divaccia a rischio
13 Gennaio 2010

Linea ferroviaria Trieste-Divaccia a rischio

Trieste Stefano Alunni Barbarossa dichiara la sua perplessità di fronte alle scelte strategiche del governo. “Secondo il Ministero la Trieste-Divaccia non è una priorità” afferma il consigliere regionale dei Cittadini per il presidente, che, da parte sua, vede nell’opera un’opportunità per evitare la “marginalizzazione del sistema Friuli Venezia Giulia”.

Eurolega: l’Olimpija saluta la competizione e il glorioso Tivoli
8 Gennaio 2010

Eurolega: l’Olimpija saluta la competizione e il glorioso Tivoli

Lubiana Ultima partita di Eurolega nella storia del glorioso Tivoli. Emozioni e minuti supplementari per una sconfitta che resterà nella storia.

Picasso a Lubiana dal 21 gennaio
4 Gennaio 2010

Picasso a Lubiana dal 21 gennaio

Lubiana Il sito VisitLjubljana riporta che dal 21 gennaio al 4 aprile saranno in esposizione circa 90 stampe di Pablo Picasso. Il titolo della mostra in inglese è “Tauromaquia. Myth. Eros. – selected prints”

Rigassificatore di Trieste. WWF e Legambiente: “Nuovi elementi sull’incredibile superficialità e parzialità del ministero dell’ambiente.”
17 Dicembre 2009

Rigassificatore di Trieste. WWF e Legambiente: “Nuovi elementi sull’incredibile superficialità e parzialità del ministero dell’ambiente.”

Trieste WWF e Legambiente, nella conferenza stampa del 16 dicembre, hanno esposto ulteriori perplessità al progetto del rigassificatore di Zaule. Il prossimo appuntamento è per venerdì 18 dicembre con il primo dibattito nel quale parteciperanno anche esperti sloveni che hanno lavorato alla stesura del parere del Governo di Ljubljana sul rigassificatore.

Investire in Slovenia, istruzioni per l’uso
15 Dicembre 2009

Investire in Slovenia, istruzioni per l’uso

Slovenia Guida agli investimenti, ai contributi e al costo del lavoro in Slovenia, dove per invogliare l’investitore straniero è stata messa in campo un’aggressiva politica fiscale e una lunga serie di incentivi – di Luigi Vianelli