1 Aprile 2021

Ciclabile del tram di Opicina: a giugno l’inaugurazione

el sunto La pista ciclabile, che prenderà il posto della vecchia linea tranviaria, sarà realizzata a tempo record per sfruttare la stagione del cicloturismo

[aggiornamento del 2 aprile: l’articolo è stato pubblicato il primo aprile 2021, ed è ovviamente un pesce d’aprile 😉 ]

Una pista ciclabile al posto del vecchio tram di Opicina, ormai destinato alla pensione. Svelato finalmente il mistero dei ritardi nei lavori di ripristino della linea tranviaria. Semplicemente non si farà più, visti i costi proibitivi di riparazione e manutenzione e visto che l’imminente arrivo dell’ovovia renderà il vecchio mezzo di trasporto obsoleto.

Così, a tempo di record, sono partiti i lavori di rimozione degli ultimi binari e la sistemazione del percorso.
La ciclabile del tram di Opicina sarà inaugurata a giugno, in tempo per la stagione estiva, l’ideale per intercettare il fenomeno del cicloturismo europeo. Approfittando delle belle giornate, sono già state effettuate diverse prove nei diversi tratti già liberati dalle rotaie, come testimoniano le belle foto di Gianni Delario.

ciclabile del tram di Opicina

“Era la soluzione più ovvia”, commenta Enzo Digafa, uno dei tecnici comunali da tempo impegnato nel progetto. “Con l’arrivo dell’ovovia, il tram diventava obsoleto. La ciclabile inoltre ridurrà di molto il traffico in via commerciale, perché molti ciclisti urbani la utilizzeranno per spostarsi da Opicina alla città in tutta comodità.”
“Ma la salita non sarà troppo ripida?”, chiediamo. Alla nostra perplessità il tecnico risponde in dialetto “Ma ‘ndemo vanti dei, se ogni ano ala Rampigada Santa i va su per Scala Santa in diese minuti! Sta qua in confronto xe discesa!”

“Sono molto contento di questa soluzione belissima che siamo giunti dopo diverse riunioni”, aggiunge soddisfatto il sindaco Dipiazza. “I miei uffici hanno già preso nota per Natale che dobbiamo addobbare la ciclabile del tram di Opicina con un pochi di albereti e metteremo inoltre anche luci, tante luci che sarà tutto belissimo.”

Tra chi ha già provato il percorso anche Furio Falisca, noto campione di downhill. “Certi tratti, essendo in forte pendenza, sono perfetti anche per noi bobe”, la sua dichiarazione.

ciclabile del tram di opicina

E le vecchie carrozze del tram, che fine faranno?

“Una bella idea che ci è piaciuta molto è quella che viene immaginata nel libro Le disgrazie del tran de Opcina“, ci svela Luciano Nadorfre, responsabile della manutenzione delle vetture. “In pratica il tram sarà tramutato in un piccolo punto ristoro e messo stabilmente all’Obelisco, dove i cicloturisti potranno ristorarsi.”

Tutto è bene quel che finisce bene, insomma.

 

Tag: .

Un commento a Ciclabile del tram di Opicina: a giugno l’inaugurazione

  1. dimaco ha detto:

    E l’ovovia?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *