9 Novembre 2020

San Nicolò torna in libreria con le sue nuove avventure

el sunto Escono in libreria due nuove avventure dedicate a San Nicolò, entrambe scritte da Cristina Marsi e illustrate da Ingrid Kuris

San Nicolò è già pronto per entrare nelle case dei triestini. Chissà, forse attratto dagli alberi già presenti in Piazza Unità, il Santo più amato dai bambini è già arrivato in libreria, con due nuove avventure della collana a lui dedicata, ideata da Cristina Marsi, illustrata da Ingrid Kuris ed edita da White Cocal Press.

Tutti conoscono la celebre filastrocca San Nicolò de Bari / la festa dei scolari / se no i ghe fa la festa / ghe taierem la testa e tutti sono al corrente di cosa faccia San Nicolò nella notte tra il 5 e il 6 dicembre. Questa è infatti una notte di attesa e trepidazione: si aspetta, infatti, il suo arrivo carico di doni per i bambini buoni.

Ci sono delle storie però che nessuno ci ha mai raccontato: come fa San Nicolò a portare tutti quei doni? Chi lo aiuta? E cosa fa nel tempo libero, gli altri giorni dell’anno?

Tutte queste curiosità ci saranno svelate dalle due autrici. Se nel primo episodio (“La bereta de San Nicolò”) il Santo si era trovato alle prese con la bora dispettosa che gli aveva rubato il cappello, stavolta dovrà affrontare un pericolo ancora più tosto: arrivano infatti i Krampus, pieni di voglia di divertirsi e di combinare tantissimi pasticci in città. A San Nicolò l’arduo compito di tenerli a bada.

San Nicolò e i Krampus

E poi… neanche il tempo di riposarsi, ed ecco che arriva il terzo episodio, “Le mudande de San Nicolò”, nel quale il Santo dovrà vedersela con dei cinghiali particolarmente birbanti ed un gabbiano ladruncolo che lo lasceranno… quasi senza più mutande!

Le mudande de San Nicolò

“San Nicolò continua a sorprendermi!”, racconta l’autrice Cristina Marsi, “Lo vedo in giro per città o in Carso a vivere momenti incredibili con i suoi amici e altri misteriosi personaggi. E’ impossibile trattenersi dal raccontare le sue storie, a noi mette tanta allegria inseguirlo nelle sue avventure e speriamo che un po’ di questo buon umore raggiunga anche i lettori!”. “Ogni anno San Nicolò bussa alla mia porta,” aggiunge l’illustratrice Ingrid Kuris, “domandandomi ‘Ingrid sei pronta? Uffa fammi uscire allo scoperto!’, allora mi tuffo con gran piacere nella china e colori, il pennello scivola su quel buffo personaggio irrequieto ma instancabile pronto ad affrontare dispettosi Krampus e cocai di Trieste. ‘Ecco fatto, sei contento?’ Ci ritroveremo alla prossima avventura!”

Collana San Nicolò

I libri, dedicati ai bambini, sono scritti rigorosamente in dialetto triestino, e vi è in appendice una sezione in cui sono illustrate le parole dialettali più difficili o più particolari, come ad esempio “pampel”, “cucherle”, “osmiza” e “cocai”. Il prezzo è di 5 euro, e sono acquistabili nelle librerie di Trieste e dintorni.

PER I MESI DI NOVEMBRE E DICEMBRE 2020, White Cocal Press attiva inoltre per le consegne a domicilio l’offerta 3×2 sull’intero catalogo: ogni 3 acquisti quello meno caro sarà in omaggio. Qua il catalogo completo dei prodotti. Chi fosse interessato a ricevere i libri può scrivere direttamente a manna@bora.la

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.