18 Agosto 2020

Mobilità pre e post covid: l’indagine dell’Università di Trieste

el sunto Per dieci giorni è online un questionario sulla mobilità pre e post covid a Trieste, per valutare le richieste dei cittadini.

Mobilità pre e post covid: come sono cambiate le abitudini dei triestini e quali sono le richieste per migliorare i propri spostamenti?
A queste domande è dedicato il questionario dell’Università degli studi di Trieste, al quale si può contribuire rispondendo a questo link.

Il questionario, promosso dal Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche dell’Università degli Studi di Trieste, indaga le principali modalità di spostamento da e verso il centro urbano. L’obiettivo è di analizzare le preferenze dei rispondenti verso forme di mobilità attiva (a piedi o in bicicletta) e di indagare eventuali cambiamenti nelle abitudini di mobilità in seguito all’emergenza Covid-19.

Il questionario comprende 8 sezioni:
1) Spostamenti casa-centro
2) Abitudini di mobilità pre Covid-19
3) Abitudini di mobilità durante l’emergenza Covid-19
4) Opinioni su questioni ambientali
5) Opinioni sulla sicurezza stradale
6) Abitudini sportive
7) Opinioni sull’emergenza Covid-19
8) Caratteristiche socio-demografiche

Il questionario è completamente anonimo e i dati saranno trattati in modo aggregato; la durata di compilazione è di circa 5 minuti.

Già qualche mese fa più di 1000 cittadini avevano risposto a un questionario sulla mobilità pre e post covid, evidenziando la richiesta per il futuro di un maggior sviluppo delle infrastrutture dedicate agli spostamenti a piedi e in bicicletta. A seguito di questa iniziativa è sorta la collaborazione con il Comune di Trieste con la formazione di un tavolo tecnico per la mobilità. Una prima proposta di aprire alcune corsie bus alle biciclette è stata tuttavia respinta, nonostante gli impegni firmati dal Sindaco in campagna elettorale.

Ora, a distanza di qualche mese, questo nuovo questionario potrà confermare o meno la volontà della città di puntare verso una mobilità più sostenibile.

Qua il link per accedervi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.