6 Marzo 2020

L’amore al tempo del CoronaVirus

el sunto Il coronavirus influisce ormai su molti aspetti della nostra vita quotidiana. Ecco come potrebbero essere i dieci consigli in tema amoroso

E’ un improbabile romanzo dello scrittore barcolano Gabriel García Cecchelinez, futuro Premio “No-Bel” per la letteratura, che non verrà mai pubblicato (neppure dalla White Cocal Press) in lingua roianese con una tiratura… una! Traduzioni quasi immediate in molte altre lingue de tuti i altri rioni triestini ed enorme successo di pubblico (inevitabile). Intento dell’autore durante la lavorazione (mai neanca cominciada) era “scrivere un romanzo del XX Secolo come si scriveva nel XXI secolo” (???).
Testo copiado e modificado spudoratamente da Wikipedia.
A seguire i 10 fondamentali consigli di un esperto sul tema in questione.
1) evitare qualsiasi contatto fisico mentre si fa l’amore.
2) durante l’atto sessuale stare distanti almeno un metro. Mmmmeio saria un in cantina e un in soffitta. Se sprovvisti di cantina e/o soffitta usare camera e cusina con le porte serade.
3) per i maschietti: nel frangente della massima erezione ocio a come serè le porte.
4) per le femminucce: serè pian le porte.
5) i baci se manda solo per Uotsap (tanto ormai se usa cussì de tanto tempo).
6) se invia le frasi dolci tramite piccoli aerei de carta debitamente elaborati da esperti del settore che tanto non servi a niente perchè xe le porte serade e quindi o megafono o in zito.
7) amore di gruppo vietato dal Governo (vedi voce “assembramembri”).
8) l’organo genitale maschile NON sostituissi el tampone.
9) post coitum NON fare domande de nessun genere. Se podessi restarghe mal a sentir le risposte.
10) restare amici se possibile.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.