21 Maggio 2019

La boba de Borgo arriva in città

el sunto Dopo i successi delle presentazioni a Borgo e Opicina, finalmente Uolter arriva anche in città, mercoledì 22 maggio

Mercoledì 22 maggio alle 18.30, al Mushroom bar in via San Maurizio 4/b, i due autori Flavio Furian e Massimiliano Maxino Cernecca presenteranno il libro “Il manuale della boba de Borgo”.

Il libro, vera e propria enciclopedia “bobaborghese” per aspiranti bobe, è ormai già un caso letterario, per più di un mese al vertice della classifica dei libri più venduti in regione, a quota 5000 copie.

Il libro, del costo di 5 euro, pubblicato da Bora.La, accompagna il lettore in uno spassosissimo vademecum del boba-ton.

Si va dallo studio dell’alfabeto delle bobe, dalla A di Ailo alla Z di Zaflaucic fino a questioni più articolate, come l’utilizzo della particella “gl” nelle parole Ecoglio o cocoglio o il “parlar per iodri”, per cui l’esser particolarmente affamati diventa “go mefa de tobru”.

La seconda parte è dedicata alla postura, all’abbigliamento, con gli immancabili occhiali a goccia, e agli atteggiamenti da boba in diverse situazioni, come con l’ex moglie, con le “babe”, con le forze dell’ordine (“botu”, per dirla alla Uolter) e in altri divertenti siparietti.

Spazio anche per rivelazioni musicali: si scoprirà infatti il vero testo di alcuni successi della musica “legera” italiana, quali “Bobaborghese”, di Claudio Baglioni, e “Siamo bobe”, di Jo Squillo e Sabrina Salerno.

Il manuale della boba de Borgo si trova in libreria in regione nonché online su www.botega.la e amazon.

Tag: , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.