25 Maggio 2015

Il 24 maggio 1915 di Boris Pahor

el sunto Lo scrittore Boris Pahor si racconta in un'intervista, uscita per il Fatto Quotidiano.

In occasione del centenario dell’entrata dell’Italia nella Grande Guerra, lo scrittore Boris Pahor si racconta in un’intervista, uscita per il Fatto Quotidiano, sabato 23 maggio. Lo fa iniziando dai  ricordi della prima infanzia con “i cannoni che si sentivano ovunque”, per poi parlare del primo dopoguerra e degli eventi che hanno contrassegnato il “suo Novecento”, “un secolo del male, orrido.

Leggi l’intervista a Boris Pahor, pubblicata su Il Fatto Quotidiano

 

Tag: .

34 commenti a Il 24 maggio 1915 di Boris Pahor

  1. Avatar Sandi Stark

    Che stronzi quei del fatto quotidiano… i ga scritto che Pahor xe “Sloveno di nazionalità italiana”. Inveze el xe “cittadino italiano di nazionalità slovena”. E quei del F.Q. xe i “mejo tochi” dei ‘taliani, visto che i ga zercà Pahor. Ve imaginè i altri?

  2. Avatar anna (anny)

    e bon sandi capita di sbagliare no?

  3. Avatar Stefano M.

    No ma sappiamo bene quello che sei.

  4. Avatar Fiora

    @1
    mi per sto refuso ghe mandassi i giustizieri de charlie hebdo.
    ma Sandi , perchè no te ghe scrivi che i refi? me pareria più inteligente che darghe de stronzi a sconossudi e un miglior omaggio a pahor.
    ara che travasi de bile fa mal. mejo una richiesta de retifica…se no ghe pensa qualchedun altro.

  5. Avatar Fiora

    a noi i taliani no ne ga gnanche pel. Te sa che i disi Frìuli col acento propio cussì e i ingloba anche Trst…
    e daghe de astio! never ending story per certi!

  6. Avatar mario klanfa

    Nulla di nuovo sull’ignoranza di queste terre da parte italica

  7. Avatar Sandi Stark

    Se gò scrito “stronzi” indendevo proprio “stronzi”. Altri ghe ga scrito che xe sbaglià ma lori no ga nianche pel sex, el loro diretor sguazza su la confusion tra cittadinanza, nazionalità, Stato e Nazione… no xe la prima volta. E se un grande opinionista dopra vocaboli alla “dick of dog” come disi i anglosassoni, forsi la testata no merita grandissimi riguardi.

  8. Avatar John Remada

    Il ritorno di Sandi Stark!

  9. Avatar aldo

    Il Fatto no sbaia per niente e inveze sbaia SS il che me stupissi perchè pensavo che l’Austria fussi un paese ordinato.
    D’altronde quelli del Fatto sono fissati con la Costituzione e sarebbe stato clamoroso che sbagliassero delle terminologie fissate dalla Costituzione italiana . Ma fin dalla Costituzione francese del 1791, il concetto di nazionalità è legato all’appartenenza come cittadino allo Stato. Così è anche nella nostra Costituzione dove il concetto di nazione è usato come sinonimo di Stato nel senso di Stato-comunità e Stato-ordinamento. Infatti l’art.67 della Costituzione dice “Ogni membro del Parlamento rappresenta la Nazione ed esercita le sue funzioni senza vincolo di mandato”. Le minoranze non sono minoranze nazionali, ma minoranze linguistiche:”Art.6 – La Repubblica tutela con apposite norme le minoranze linguistiche”.

  10. Avatar aldo

    Quei del Fatto sarà s*****i ma i xe studiai…inveze SS xe pitoresco ma ignora.

  11. Avatar maja

    urco, che razza de cavilli burocratici che te rivi tirar fora, aldo, sciapò.

  12. Avatar Kaiokasin

    Beh, no xe che Aldo el gà citado el regolamento atuativo del D.M. in applicazione della L. xy del milenovecentoeciapilo.
    El gà citado la Costituzione, che no me par granchè cavillosa!

  13. Avatar maja

    cossa desso bisogna atenerse a quel che disi la cositutuzion per definirse nela propria identità? andemo, dei.

  14. Avatar aldo

    @maja
    te sa quando go scoperto sta roba? tempo fa quando in un tuo comento te ga scrito che i sloveni xe minoranza linguistica
    ‘lora son ‘ndà a veder e go trovà che te gavevi ragion perchè in italia – e in generale nei stati nazionali – i conceti de citadinanza e nazionalità coincidi e le minoranze xe definide come minoranze linguistiche e no come minoranze nazionali
    anche in slovenia italiani e ungheresi xe definidi come minoranze linguistiche e non minoranze nazionali e il parlamento sloven se ciama anche ‘assemblea nazionale’ proprio perchè anche in slovenia el conceto de citadinanza e nazionalità coincidi e quindi no xe scoreto dir ‘de nazionalità slovena e lingua italiana’
    che sia cussì nele costituzioni poderà piaser o no piaser ma sto qua xe un altro discorso

    qua xe sta scrito che la terminologia xe sbaiada e inveze xe coreta

  15. Avatar maja

    eh, no, aldo. nella costituzion slovena le minoranze in slovenia xe definide “comunità nazionali” italiana e ungherese, e la minoranza slovena in italia xe definida “minoranza nazionale slovena”. quel che ti te traduci come assemblea nazionale in originale se ciama državni zbor, che vol dir assemblea statale. i due concetti de nazionalità e cittadinanza in slovenia no i coincidi per niente, e i xe tignudi ben distinti, per ovvi motivi anche storici. iera la stessa roba anche in jugo, dove ognidun, accanto alla cittadinanza jugoslava, dichiarava anche la propria nazionalità (slovena, croata, serba, macedone, albanese, musulmana ecc).
    anche l’UE parla de comunità/minoranze nazionali, etniche ecc. l’italia no, punto.
    al di là de questo, penso che boris pahor (e chiunque altro) gabi el diritto de definirse come che ghe par e piasi, a prescinder da quel che disi “le carte”. o femo come i sciovinisti triestinissimi?

  16. Avatar maja

    che po xe anche divertente che un ragionamento de sto tipo vegni fato proprio da un democratico che no ga mai perso occasion per scagliarse contro l’etnicismo. te me ga fato la punta perché go ciamà el župan kozlovič e desso te me vien fora co sti distinguo terminologici da missiacarte?
    vaben che pahor e stark no te li guanti, ma qualcossa de meo te podevi trovar.

  17. Avatar aldo

    @maja
    sula slovenia sarò senz’altro come te disi ti perchè no legio sloven e sarà stado un dei soliti articoli del klintz che italianiza i conceti
    ovio che pahor e qualsiasi altro se pol ciamar de nazionalità slovena ghe mancassi perchè per mi ognidun se autodetermina e no xe carte o sangue che tegni
    qua el discorso iera se il fatto quotidiano ga ciapà luciole per lanterne confondendo i termini e efetivamente no i ga sbaià
    se inveze el discorso xe che i ga sbaià a no informarse sula percezion de provocazion nazionalista de un conceto formalmente coreto ‘lora semo pienamente d’acordo

  18. Avatar maja

    pahor come sempre gaverà dito “sloveno di cittadinanza italiana”. o xe pahor che comincia a perder seriamente colpi (che po no capisso cos che el possi ricordarse dell’inizio della prima guerra mondiale) o al fatto i xe un poco cialtroni.
    cmq te volevi solo darghe contro a stark, dei, usando argomentazioni discutibili.

  19. Avatar aldo

    @maja
    o pahor ga ciapà una cantonada – anche possibile a 101 ani – o pahor gaverà dito “sloveno di citadinaza italiana” e quei del fatto gaverà scrito ‘nazionalità’ conderando nazionalità e citadinanza equivalenti in base ala costituzion che lori se porta anche in leto al posto de l’orseto
    se parlemo dela coreteza dei termini le mie argomentazioni xe fondatissime mentre xe infondade quele de SS
    se inveze te me parli de ‘cialtroneria’ politica semo del tuto d’acordo
    cussì posso darghe contro anche al fatto visto che come te saverà la loro idolatria dela legalità e dei pm me sta sul stomigo

  20. Avatar maja

    pahor ga 103 anni.
    no son sai d’accordo con ti su questa (inconsistente, disemolo) question terminologica, perché gli apparati burocratici correttamente usa il termine cittadinanza (certificati anagrafici, documenti personali ecc). te sa che non son d’accordo con 3/4 dele robe che scrivi sandi stark, solo che questa volta le tue argomentazioni me par più campade in aria dele sue. cmq questa discussion xe un poco ridicola, lassemo star, dei. 🙂

  21. Avatar Fiora

    ndè pur vanti cola vostra diatriba sul …sex dei angeli.
    Mi legio l’intervista, i sui ricordi indelebili, le sue opinioni sui protagonisti dell’attualità vardo la foto del Grande Vecio frontemare, penso al suo “secolo orrido ” de cui el xè testimonianza vivente e penso che meterse a far distinguo,noialtri per Lu’ fra citadinanza e nazionalità sia ridutivo prima che fazioso e come sempre co’ lo vardo, no so gnanche mi perché ( o lo so benissimo) me comovo.

  22. Avatar sfsn

    al di là del toco de Pahor (che me par no disi gnente de novo o de speciale), trovo VOMITEVOLE la “comemorazion” del entrata in guera fata a Trieste el 24 magio.
    A fronte de un avvenimento che xe quasi universalmente riconossù come una catastrofe, cossa fa l’esercito? Un’esercitazion dei lagunari, cioè la simulazion de un’azion de guera in piena regola!
    A dimostrazion che tra Cadorna e le gerarchie militari de adesso no xe NISSUNISSIMA diferenza: no un minuto de silenzio per i morti, no la stigmatizzazion del macello de milioni de persone, no: soldai che continua a mostrar la guera come una specie de sport, che continua esaltar el culto dela forza e l’ “eroismo” del militar.
    No go parole per un schifo del genere.

  23. Avatar maja

    sottoscrivo, sfsn.

  24. Avatar Fiora

    @22
    limitatamente al titolo, come faria a dir “qualcossa de novo” (gnanche rispeto ale sue stesse dicharazioni nei anni…) un ultracentenario? de ” speciale” el disi nela misura che a noi (sperabilmente) no ne tocherà mai.
    el resto del tuo post me fa rifleter… “che la guerra è bella anche se fa male” i scrivi ntele canzonete.

  25. Avatar aldo

    comunque @maja te me ga rovinà la festa…xe aparso el cinghialon, go carigà i balini nel fusil e ti te se ga messo in mezo

  26. Avatar maja

    giusta, ma severa come il compagno stalin. 😉

  27. Avatar anna (anny)

    @stefano m.

    ti riferisci a me?

    b.pahor è un grande uomo,al di là di come venga etichettato,sloveno di nazionalità italiana o italiano di nazionalità slovena,….non ha alcuna importanza,è un uomo che ha patito tanto a causa delle solite barbarie umane,la guerra non mi stancherò mai di dirlo,è un obbrobrio!

  28. Avatar Fiora

    @25
    attuale e calzante…. 😉

  29. Avatar John Remada

    Ma guarda ….abbiamo una nostalgica di stalin! E la stessa si definisce difensore dei deboli! Peccato per la mancanza del ricercatore , si perde un poco di carisma nell’avanspettacolo.

  30. Avatar John Remada

    25@Se posso permettermi….il cinghiale non si mata con i pallini, di solito si usano carabine a pallottola o fucili cal.12 a pallettoni singoli; è una maniera per non far soffrire l’animale.

  31. Avatar Fiora

    @29
    la compagna ha fatto una battuta…camerata! 😀
    se ti metti a stigmatizzare seriosamente, i cinghiali da impallinare diventano due ,dai !

  32. Avatar John Remada

    Toc …Toc….io batto doppio!

  33. Avatar Fiora

    ahio! cercasi witz disperatamente…morbin di sinistra in netto vantaggio…
    i se cuca lori la copa, Johnny! dio guardi no ne rivi in aiuto la Jolanda! semo kaputt!

  34. Avatar Mitja P

    @27

    ma come se fa a dir: “b.pahor è un grande uomo,al di là di come venga etichettato,sloveno di nazionalità italiana o italiano di nazionalità slovena,….non ha alcuna importanza”? Come se fa? Stemo parlando de Pahor!
    Provè a chiederghe a lui se xe uguale…dopo che per trent’anni in Italia nisun se lo cagava de striscio sta a veder che fra un poco diventa talian patoco!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.