30 Maggio 2014

El Giro de Bora: GIORNO 2 – voci dal bordo pista

el sunto A tu per tu con i fans del Giro, la seconda giornata di Massimiliano e Fulvio

Diciottesima tappa del Giro d’Italia. La carovana rosa parte da Belluno. Qui abbiamo assistito alla consueta celebrazione di rito che vede i ciclisti ogni mattina, prima della partenza, firmare il tabellone delle presenze. In un tripudio di folla (e modelle) ci capita di intervistare delle “caldissime” tifose colombiane e dei tifosi del corridore Edoardo Zardini. La carovana si mette in marcia direzione rifugio Panarotta e noi, come già ieri, ci troviamo fin da subito dispersi nel bellunese. Manchiamo di poco la corsa sul passo San Pellegrino per poi agguantarla a Levico Terme, alle pendici del monte su cui si trova il Panarotta. Sulla salita che porta al rifugio intervistiamo un ciclo-amatore che scopriamo essere un parente del corridore Matteo Trentin; parliamo con due entusiasti tifosi francesi e un gruppo di nostalgici del compianto Marco Pantani.

Qui sotto il link per seguire il “El Giro de Bora” su Instagram Instagram

Qui invece il reportage della giornata Qui di seguito i link ai precedenti episodi de “El Giro de Bora”: GIORNO 1 – Irredentisti e dinosauri  GIORNO 2  – Voci dal bordo pista GIORNO 3  – Tutti pazzi per il Clinto  GIORNO 4 – Zoncolan circus GIORNO 5 – Nagane in rosa

Tag: , , , , , , , , , , .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.