15 Aprile 2014

Rigassificatore di Zaule. Pellegrino: più vicino rigetto del progetto.

el sunto Pellegrino: piu' vicino rigetto del progetto rigassificatore di Zaule. Governo riconosce criticità denunciate da tempo da SEL

L’azione parlamentare di Sinistra Ecologia Libertà contro il rigassificatore di Zaule, nel golfo di Trieste, ha ottenuto quest’oggi una fondamentale presa di posizione da parte del Ministero delle attività produttive: e cioè il riconoscimento in aula delle criticità e incongruenze del progetto, ampiamente evidenziate ormai un anno fa, con il coinvolgimento di ben tre dicasteri, Ambiente, Trasporti, Attività produttive.
Lo spiega la parlamentare Serena Pellegrino (Sel) che dopo aver depositato, nella primavera del 2013, una mozione e una interpellanza alla Camera dei deputati , successivamente aveva coinvolto sul problema del progetto di Zaule la vicepresidente della Commissione europea , richiamando così l’attenzione dell’UE sull’allarmante situazione di Trieste e della circostante area transfrontaliera tra Italia e Slovenia.
“ Oggi – dichiara Pellegrino – il Sottosegretario alle Attività produttive Claudio De Vincenti ci ha anticipato che il Ministero dell’Ambiente con tutta probabilità revocherà la Valutazione d’impatto ambientale positiva a suo tempo concessa al progetto. E conseguentemente il Ministero delle Attività produttive rigetterà la domanda di autorizzazione alla realizzazione dell’impianto di Zaule.”
“Abbiamo ovviamente sottolineato la necessità di una diversa inquadratura del ruolo dei rigassificatori all’interno di un Piano energetico nazionale che preveda di produrre quanto effettivamente occorra al Paese, coerentemente con le ottime politiche di efficientamento energetico che questo Governo sta mettendo in atto.”
“ L’urgenza di questo formale rigetto – conclude Pellegrino – ha importanza anche perché proseguono i lavori del coordinamento trilaterale Croazia,Italia e Slovenia rispetto tutte le iniziative infrastrutturali dell’Alto Adriatico, inclusi quindi anche i progetti dei rigassificatori proposti nel porto di Capodistria-Koper e sull’isola di Veglia-Krk.”

Tag: , .

8 commenti a Rigassificatore di Zaule. Pellegrino: più vicino rigetto del progetto.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.