4 Novembre 2013

Sarà vietato consumare alcolici nelle aree verdi destinate ai bambini?

Il 30 ottobre scorso è stata presentata alla VI Commissione una mozione riguardante il “divieto di bere alcolici nelle aree destinate al gioco dei bambini nei Giardini Pubblici del territorio del Comune di Trieste”. Prima che si levino i vostri scudi (pirie!), va sottolineato che il divieto riguarda solo le aree destinate al gioco, e non l’intera superficie del verde pubblico cittadino.

Comunque. Proviamo a vedere la situazione da due punti di vista diametralmente opposti: da un lato, questo può essere uno strumento concreto nelle mani della polizia locale per poter allontanare fastidiosi rovinai, tare e imbriaghele varie dagli occhi di piccoli innocenti; dall’altro può essere considerato una limitazione della propria libertà individuale da persone come Lappo El Can, cui sarà proibito consolarsi sorseggiando Chablis mentre è costretto a sorvegliare i nipotini che ruzzolano nella sabbia di Villa Revoltella.

La mozione sul consumo di alcolici è partita dai consiglieri comunali Franco Bandelli e Alessia Rosolen. Come da prassi, essa verrà discussa dal Consiglio, che in tempi brevi lavorerà anche sul nuovo regolamento del verde pubblico, dove potrebbe comparire un analogo divieto antifumo. Ciò che è interessante, è che essa ha dato il via a un vivace dibattito politico trasversale.

A quanto ci risulta, il centrodestra ha sostanzialmente apprezzato la mozione (sebbene proposte analoghe siano già state avanzate dalla Lega Nord ai tempi di Dipiazza, senza ottenere l’entusiasmo di chi oggi approva), che ha visto SEL e M5S in buona parte contrari, mentre nel PD c’è chi ha chiesto approfondimenti (“servi?”, “xe un problema serio?”, “come i fa de altre parti?”, “e funzia?”), chi si è dichiarato favorevole, chi addirittura ha applaudito suggerendo di estendere il divieto alla totalità delle aree verdi.

Da parte nostra, eravamo già pronti a sospettare che dietro ci fosse lo spirito di Franca C. Porfirio. Poi, leggendo nel testo della mozione “la società intera, nelle sue varie articolazioni, deve impegnarsi non solo a diffondere notizie corrette, ma anche a promuovere nuovi stili di vita” ci siamo ricreduti.

Franca C. Porfirio non sosterrebbe mai niente di nuovo.

16 commenti a Sarà vietato consumare alcolici nelle aree verdi destinate ai bambini?

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.