23 Ottobre 2013

Anche il governo sloveno dice no al TLT

di Cren Insider

Il 21 agosto un giovane sloveno fa una interrogazione al governo suggerendo al governo di ” in conformità con le disposizioni del Trattato di Pace con l’Italia nel 1947″, rimettere all’ordine del giorno del Consiglio di sicurezza dell’ ONU la questione di Trieste ‘e la nomina del Governatore per il Territorio Libero di Trieste (TLT), “affinché con questo si termini la saga della seconda guerra mondiale anche perché l’accordo di Osimo è una disposizione bilaterale della ex Jugoslavia con l’Italia dal periodo della Guerra Fredda, che in nessun modo puo’ superare le disposizioni del Trattato Internazionale di Parigi e del memorandum di Londra (quest’ultimo tra l’altro non è mai stato inteso come soluzione definitiva ad un territorio cosi’ specifico).”

Ieri la risposta:
In relazione alla richiesta relativa di richiedere si mette la nomina di Governatore della WTO all’ordine del giorno del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite, riteniamo che si tratta di un’iniziativa che è contraria al diritto internazionale pubblico. Il Territorio Libero di Trieste è stato istituito dal Trattato di Pace con l’Italia nel 1947, poi l’Italia, il Regno Unito, Stati Uniti e Jugoslavia 5 ottobre 1954 hannpconcluso un memorandum, che avrebbe eliminato l’amministrazione militare in Zona A e Zona B, e ha definito la demarcazione jugoslava-italiano dei confini. Il confine jugoslavo-italiano di terra e di mare, è stato poi istituito formalmente nel Trattato tra SFR Jugoslavia e l’Italia, firmato a Osimo 1975/11/10. Questo Trattato di Osimo è stato registrato il 9.7.1987 in conformità con la Carta delle Nazioni Unite e la Convenzione di Vienna sul diritto dei trattati. Le questioni relative al Territorio Libero di Trieste divenne superati.

Qui il link dell’interrogazione

Tag: .

26 commenti a Anche il governo sloveno dice no al TLT

  1. ikom ha detto:

    il comploto si espande i servizi segreti lianta xe potentissimi

  2. El baziloto ha detto:

    Presto: in cinquemila in piazza a Capodistria!

  3. ANDREA ha detto:

    @2 ikom bravo, proprio così, infatti quella è la data di registrazione fatta dall’Italia anche perchè la SFRJ non l’ha mai ratificato. Alla prossima. ciao

  4. ikom ha detto:

    In un paese civile, quale è la Slovenia la verità non tarderà ad emergere, sono già in corso contatti a livelli altissimo per la rattifica del trattato di pace. Chiaramente è tutto segreto ma l’avvenire vedrà trionfare la vera verità a dispetto delle macchinazioni lianta e dei loro amici. Viva l’A….

  5. Cren Insider ha detto:

    Andrea,

    sbagli, è stata ratificata dalla Yugoslavia

    Pogodba med Socialistično federativno republiko Jugoslavijo in Republiko Italijo, Osimo, 10.11.1975; Zakon o ratifikaciji Pogodbe med SFR Jugoslavijo in Republiko Italijo (Ur.l. SFRJ-MP, št. 1/1977); predpis velja v Republiki Sloveniji od dne 15.8.1992 na podlagi Akta o notifikaciji nasledstva sporazumov nekdanje Jugoslavije z Republiko Italijo, objavljenega v Ur.l. RS-MP, št. 11-60/1992 (Ur.l. RS, št. 40/1992);
    Il contratto stipulato tra la Repubblica socialista federativa di Jugoslavia e la Repubblica d’Italia, Osimo, 1975/10/11; Legge sulla ratifica del Trattato tra il SFR Jugoslavia e la Repubblica italiana (. Gazzetta Ufficiale RS-MP, no 1/1977), il regolamento si applica alla Repubblica di Slovenia, dal 15,8 0,1992 ai sensi della legge notificando successione di trattati della ex Jugoslavia e la Repubblica d’Italia, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale RS, no. 11-60/1992 (Gazzetta Ufficiale della RS, 40/1992.);

  6. Tergestin ha detto:

    Dubito che esisti un paese al mondo che acceteria de rinunciar anca a due km de tera.
    No xe niente de cui stupirse.
    Se un parente te ciava tuta l’eredita’ vol dir che no ‘l te dara’ gnanca una cadena de oro, figurite el 50% che te spetassi legitimamente.

  7. aldo ha detto:

    @6 Tergestin

    La Slovenia no disi che la LORO parte de teritorio no xe TLT (tesi giuridica de Parovel e anche de Trieste Libera nel’Atto de messa in mora, anche se in altre ocasioni i ga dito el contrario) ma disi che…

    …el TLT nela sua intereza xe una question superada, co’ le stesse tesi giuridiche espresse dal governo italian nela risposta al’interogazion de Aris Prodani, ma…

    …zontando in più che la rimessa al’ordine del giorno dela nomina del governatore “è contraria al diritto internazionale pubblico”

    Dal punto de vista politico se pol notar che xe falido miseramente el tentativo de Trieste Libera de ingraziarse la Slovenia rinunciando ala zona B nel suo Atto di messa in mora.
    I ga provà a pescar col verme, ma el pesse ga zucà el fil dela cana e i xe finidi in mar.

  8. El baziloto ha detto:

    Ultime notizie!

    Da informatori dei quali non posso dire i nomi ma fidatissimi pare (ripeto: PARE!) che un alto rappresentante del governo croato alla domanda se il pezzo di ex TLT oggi appartenente alla Croazia sia effettivamente croato o meno abbia risposto: “Ma ‘sti fulminadi nel zervel no ga altro de pensar?”

    Aggiornamenti in seguito.

  9. sfsn ha detto:

    lojze, che bel witz. complimenti, me stago pissando dosso per le ridade

  10. El baziloto ha detto:

    No jera un witz, ma un messaggio par darte fastidio.

    Missione centrata al 100%.

  11. Pieri ha detto:

    Era ovvio

  12. Triestin ha detto:

    Figuriamoci se la Slovenia va a regalare al presunto nuovo TLT il suo unico porto! La ratifica italiana di Osimo fu nel 1977.

  13. effebi ha detto:

    forsi… magari…se… la slovenia trovassi qualchidun che ghe paga el debito col ONU… la poderia esser in grado de…
    bon, insomma no resta che sperar nel austria…
    “mammaaaaaaaaaaaa !!! i taliani no me ga pel cul….”

  14. Alabardo ha detto:

    Bon, e adesso che tutti e due i osti (Italia e Slovenia) i gà dito de aver vin bon, podemo anche mandarli in mona e andarse ad imbriagar dove el vin xe bon veramente… 😀

    Comunque, nissun de voi ga notado la contraddizion:
    – per l’Italia, el problema xe stà risolto dal Memorandum de Londra (1954)
    – per la Slovenia, da Osimo (1975)
    Za el fato che no i sia d’accordo gnanche su questo fa ben sperar… 😀

  15. Alabardo ha detto:

    Dimenticavo: mi ormai l’Italia no la go gnanche pel cul, figuremose la Slovenia… 😀

  16. effebi ha detto:

    UN giovane sloveno scrive al governo…

    QUANTI triestini originali ga ancora de firmar e de far colletta per scriverghe al governo italian ?
    (per sentirse risponder le stesse robe)

  17. aldo ha detto:

    @16 Alabardo

    Te se sbagli ti. La risposta del governo al’interogazion de Prodani disi che le ambiguità precedenti xe stà risolte definitivamente dal tratato de Osimo.

    Comunque se voi che insistè a domandarghe al’oste se el suo vin xe bon. Ste fazendo rider i indipendentisti de tuta Europa co’ ste menade leguleie, quando tuti i altri punta ai sai più concreti referendum per l’indipendenza, quei sì riconossudi da Onu e Europa.

  18. effebi ha detto:

    Aldo!? Indipendenza… !!?? 🙂

  19. ikom ha detto:

    Perchè non chiedono attraverso il voto quale sia la volontà popolare?

  20. Luigi ha detto:

    Ikom, ma vuoi proprio rendere Giurastante un disoccupato? E Stark ancora più verde di Hulk?

  21. aldo ha detto:

    @20 effebi

    l’in-dipendenza xe una dipendenza dale robe incredibili

  22. giacomo franzot ha detto:

    sta roba fa rider anche se tragica…come anca la posizion dela republica d’italia a riguardo….

    la posizione della slovenia versus il Treaty of Peace with Italy xe tuta de dimostrar quando i aferma ” In relazione alla ricevuta proposta di aggiungere la nomina del governatore di TLT all’ordine del giorno del Consiglio di Sicurezza dell’ONU, riteniamo che si tratta di un’iniziativa che è contraria al diritto internazionale pubblico…”

    quindi lori pensa che no i pol chieder al Security Council perchè se no i violassi la legge internazionale.
    quale?

    Consiglio di leggere le seguenti relazioni giuridiche riguardanti:
    Il Memorandum di Londra 5 ottobre 1954
    http://www.triestfreeport.org/wp-content/uploads/2010/11/Zatemnitev-Tr_askega-Mednarodnega-Naroda.pdf

    http://www.triestfreeport.org/wp-content/uploads/2010/11/SLO-OSIMO-II-Del-Ilegalna-odvzema-STO.pdf

  23. hobo ha detto:

    su “Carsica”

    NUOVO IMPORTANTE POST SU MTL E IL SUO LEGALE EDOARDO LONGO

    L’avvocato “guerriero” e quell’inutile giornale sloveno. Come difendere la razza da dietro il paravento del «né destra, né sinistra»

    http://carsica.wordpress.com/2013/10/28/lavvocato-guerriero-e-quellinutile-giornale-sloveno/

    Nel post viene ripresa la questione dell’appartenenza all’estrema destra razzista e antisemita dell’avvocato Edoardo Longo a partire dalle minacce e dagli insulti che ha recentemente rivolto al quotidiano della comunità slovena di Trieste Primorski Dnevnik.

  24. susta ha detto:

    per mi xe un fake , el sito ufficiale della repubblica de slovenia
    http://www.vlada.si/en/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.