25 Luglio 2013

Alle sceneggiatrici di Miele il Premio Sergio Amidei

Si conclude oggi a Gorizia, con la consegna del premio a Valeria Golino, Francesca Marciano e Valia Santella, l’edizione 2013 del Premio internazionale per la migliore sceneggiatura.

Sempre affollatissime le proiezioni serali del Premio Sergio Amidei, tra gli alberi di Parco Coronini, che si conclude stasera con la proposta di Argo, di Ben Affleck.
Vista la qualità e la popolarità dei film candidati, saremmo curiosi di conoscere l’opinione del pubblico sul vincitore, annunciato poche ore fa, dell’edizione 2013 del Premio internazionale per la migliore sceneggiatura: che è quella di Miele, scritta a tre mani da Valeria Golino, regista del film, Francesca Marciano e Valia Santella.
Questa la motivazione espressa dalla giuria ( composta da Ettore Scola, Franco Giraldi, Giuseppe Piccioni, Marco Risi, Francesco Bruni, Massimo Gaudioso, Silvia D’Amico e Giovanna Ralli): Miele affronta con coraggio e senza fronzoli temi delicati e controversi, costruisce un contesto credibile e drammatico alle azioni dei protagonisti, riesce a confrontarsi con il miglior cinema internazionale per intensità di scrittura e precisione psicologica, crea personaggi di grande spessore, al tempo stesso fragili e determinati, giungendo così al risultato artistico più importante per una sceneggiatura: la ricerca della verità nelle cose e nelle persone.

Tag: .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.