20 Giugno 2013

84 buone ragioni per una città a misura di ciclista

«Avrebbe potuto capitare anche a me!» è il pensiero che è balzato in mente a molti ciclisti, quando sul web ha cominciato a circolare la notizia di una multa per divieto di sosta, inflitta a una bicicletta parcheggiata su un marciapiede in pieno centro triestino. La multa è tecnicamente incontestabile, ma scoraggia quei cittadini che, in numero sempre crescente, cominciano a muoversi in città pedalando e che sono costretti, per carenza di luoghi adibiti al parcheggio delle biciclette, ad attaccare i loro mezzi ai pali sui marciapiedi.

La multata, A.V. è socia di Ulisse FIAB, associazione che di cicloturisti e ciclisti urbani, ipegnata a diffondere la “mobilità sostenibile”. E questa associazione chiama i ciclisti triestini a un atto di solidarietà, che allo stesso tempo diventa un occasione di sensibilizzazione pubblica, organizzando il Mob2Park. Sabato 22 giugno, alle ore 11, tutti i simpatizzanti delle due ruote ecologiche sono invitati a riunirsi in piazza Verdi, dove verranno raccolte le 84 monete da un euro necessarie a pagare la multa.

A fianco di questo gesto simbolico, Mob2Park richiamerà ancora una volta le autorità competenti al rispetto degli impegni presi per migliorare la ciclabilità urbana e a porre attenzione a quella fetta sempre meno trascurabile di cittadini che scelgono di limitare l’uso dei mezzi a motore, in nome di uno stile di vita più sano ed ecologico.

Chi volesse approfittare dell’occasione per lasciare un messaggio (in qualsiasi forma: video, audio, pupoli, anche semplici testi) a sindaco e assessori, può farlo sulla pagina Facebook dedicata all’evento. Per il Mob2Park e per gli interventi, Ulisse Fiab e Bora.La raccomandano di usare bon ton e morbin: le sfuriate uggiose e le parole poco educate non si addicono ai ciclisti, tantopiù a quelli… urbani.

Tag: , , , .

18 commenti a 84 buone ragioni per una città a misura di ciclista

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.