12 Febbraio 2013

Ljubljana, in 25000 a manifestare contro il governo e i politici

L’8 febbraio si celebra in Slovenia la giornata della cultura. Quest’anno in Slovenia, poco spazio ai festeggiamenti e largo alla protesta. Venerdì 8 febbraio 2013  20.000 persone, o 25.000 a seconda delle fonti, hanno partecipato alla manifestazione  contro il governo e i politici  a Ljubljana.  Il corteo che ha attraversato le strade principali della città per terminare davanti al parlamento.

Prima della manifestazione da novembre in Slovenia si sono svolte 127 manifestazioni e che la polizia dichiara di aver  speso per la “sicurezza” dei citadini 4,6 milioni di euro. Qui per approfondire.

Le foto

L’intervento del cantautore Iztok Mlakar

Tag: .

14 commenti a Ljubljana, in 25000 a manifestare contro il governo e i politici

  1. Avatar Rupel

    lori in 25.000 ??? e in Italia nianche 2.500 semo propio delle pecore

  2. Avatar Fiora

    alla GIORNATA DELLA CULTURA, ” in 25.000 lori e nianche 2500 in Italia…semo propio pecore”
    Proprio pecore, o tuti zà “colti” come ti, Rupel? 🙁

  3. Avatar Mauricets

    1

    Rupel
    Guarda che siamo senza governo.
    non ti sei accorto che ci sono le elezioni?

  4. Avatar effebi

    rupel …. ma vardite in specio dei….
    sta bon… ridicolo

  5. Avatar Rupel

    @ 3
    perché quando mai gavé avu un governo, solo
    paiazi, ieri, oggi e domani

  6. Avatar capitano

    Magari fossimo senza governo. Citofonare Belgio.

  7. Avatar El baziloto

    @ Rupel
    Poche idee, ma confuse.

  8. Avatar Kaiokasin

    Ma che bella la pubblicità della Lega Nord qui accanto. Secondo la voce.info (http://www.lavoce.info/federalismo-75percento-tasse-nord/#more-4597)
    “il Friuli ha una spesa locale superiore alle imposte che paga; il passaggio al principio del 75 per cento comporterebbe dunque una contrazione di risorse pari a 1/3”. Bello, no?

  9. Avatar Mauricets

    5

    Rupel
    quasi quanto il vostro.
    che reta inimitabile.
    vedrai quando arriva il vostro tecnico.

    tornerete a girare in zastava e a venire in ponterosso.

  10. Per adeso xe i taliani che va a far la spesa in slo e a far benzina.
    Cmq la gente laprotesta contro un governo che xe coroto. Che ga crea una casta quasi intocabile. L’ entrata a tape forzate nel euro ga crea povertá e miseria tra le clasi più deboli. Ghe va ben a chi che garubá e continua a rubar. Robabilmente la gente slovena no xe cussì atrofizada e tenta e reagissi. La fa valer il dirito de contestar una politica che danegia tropi e privilegia altri. Xe norizia de pochi giorni fa che i vol vender a societá straniere la totalitá de telecom slo e la krka che xeuna azienda farmaceutica oltre ala triglav. Triglav che ga lamagioranza dele pensioni integrative slovene.

  11. Avatar Mauricets

    10

    dimaco il discolo
    la slo è ne piu ne meno come l’italia.
    voler stilare una classifica dei “primi della classe” e dei “quelli da mettere negli ultimi banchi” fa solo comodo a chi vuole creare tensioni.
    sarebbe ora di finirla.

    Slovenia: governatore Banca centrale, “lo stato venda le sue banche ed aziende”
    http://www.agenzianova.com/a/511b7c7d53d0f1.70389905/700313/2013-02-12/slovenia-governatore-banca-centrale-lo-stato-venda-le-sue-banche-ed-aziende-4/linked

    Ma non è la stessa cosa che da noi?!?!
    ma perchè continuate fare classifiche tra bravi e cattivi?

    o pensate esista il paradiso in terra?
    e che si chiami slovenia?

  12. Avatar effebi

    quanti manifestanti xe previsti per sto w.end ?

  13. Avatar effebi

    ho letto del crollo del mercato immobiliare, nessuno compra e -p.es.- la gente se ne va da Koper…

    ah, però… vara che forsi se libera posto…

  14. Avatar effebi

    ho letto del crollo del mercato immobiliare, nessuno compra e -p.es.- la gente se ne va da Koper…

    ah, però… vara che forsi se libera posto…

    🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.