21 Gennaio 2013

Camera dei deputati, Fedriga ci riprova

L’onorevole Massimiliano Fedriga ha lanciato oggi in una conferenza stampa la propria corsa alla riconferma a Montecitorio, dove era entrato nel 2008 quale più giovane deputato nella storia del Friuli Venezia Giulia.
«Quella che ci attende –ha esordito Fedriga- è una campagna elettorale lunga, che non si esaurirà con le politiche di febbraio ma che anzi culminerà con le regionali di aprile: affermarsi in ambito nazionale e locale significherebbe riuscire a dare pronta applicazione a quello che è il punto cardine del nostro programma, ovvero la realizzazione della macroregione del Nord con il relativo mantenimento del 75% delle risorse sul territorio. Un’operazione –ha spiegato Fedriga- mirata all’abbattimento degli sprechi e alla creazione di nuovi posti di lavoro soprattutto in Friuli Venezia Giulia dove, attraverso una fiscalità di vantaggio, riusciremmo a evitare la delocalizzazione delle aziende e garantiremmo maggiori sbocchi professionali ai nostri giovani.»
«La proposta politica della Lega nasce dunque dalle reali esigenze di cittadini e imprese e, per metterla in atto, si avvale di persone che sono espressione del territorio: non è un caso –ha continuato il deputato uscente- che nelle nostre liste abbiano trovato spazio esclusivamente rappresentanti del Friuli Venezia Giulia, senza nomi paracadutati dall’alto. Per questo –continua il candidato- desidero ringraziare la segreteria federale e quella nazionale.»
«Per quanto mi riguarda, essere stato indicato quale capolista alla Camera rappresenta un grande onore oltreché un notevole carico di responsabilità. Il mio impegno sarà rivolto a tutto il territorio e, a testimonianza di ciò, sto predisponendo una campagna itinerante che mi porterà a incontrare i cittadini sia nei mercati che attraverso eventi dedicati –il primo in calendario venerdì 25 gennaio a Spilimbergo- durante i quali illustrerò il mio operato e il programma per la prossima legislatura.»

Tag: , , .

Un commento a Camera dei deputati, Fedriga ci riprova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.