16 Gennaio 2013

Cosolini: “Il nuovo ponte pedonale di Ponterosso non è corto”

Il nuovo ponte pedonale di Ponterosso non è corto e nessuno ha sbagliato le misure, il progetto è regolare, i lavori d’allestimento sono quelli previsti e non ci sono maggiori costi per la struttura. Un deciso e definitivo chiarimento è stato fatto ieri nel corso di un sopralluogo alla nuova struttura da parte del sindaco e dell’assessore ai Lavori pubblici.
Nell’incontro con i giornalisti è stato fatto costatare come le misure siano perfettamente regolari (altrimenti almeno un’imboccatura del ponte sarebbe in acqua, mentre entrambe sono ben salde sulle due sponde del canale, n.d.r.) e com’è corretta pure l’esecuzione dei lavori, che prosegue, seppur con qualche rallentamento rispetto ai tempi iniziali previsti, a causa delle avverse condizioni meteorologiche.
Basta quindi a quella sorta di “commedia degli equivoci” e a tutte quelle strumentalizzazioni (e annesse speculazioni politiche) che hanno messo in giro la voce di un ponte corto che corto non è. Ribaditi con fermezza inoltre il pieno appoggio e la difesa della dignità tecnica e professionale dei progettisti e dell’Amministrazione comunale di Trieste in tutte le sedi.
Ripercorsi anche alcuni dei diversi passaggi dell’iter procedurale: dal progetto definitivo del 13 luglio 2009 all’affidamento della progettazione esecutiva delle strutture e direzione lavori del 19 febbraio 2010. E ancora la procedura di gara del 18 maggio 2011 e l’aggiudicazione definitiva del 4 novembre dello stesso anno. La procedura di concessione demaniale per lo spazio aereo soprastante il Canale grande con domanda all’Autorità portuale il 13 maggio 2011 e rilascio della licenza il 17 luglio del 2012. L’avvio del cantiere con procedura di verifica/bonifica bellica è avvenuto il 26 luglio del 2012, mentre la chiusura della procedura con l’autorizzazione delle competenti autorità militari è pervenuta il 4 settembre dello scorso anno. La posa della passerella è stata effettuata il 4 dicembre 2012.
La nuova passerella pedonale di Ponterosso non ha quindi –è stato confermato nella conferenza stampa di oggi, alla presenza anche dei tecnici del Comune- alcun tipo di problema è ciò può essere dimostrato, con ampia facoltà di prova, in tutte le sedi.

“Siamo chiari una volta per tutte – ha dichiarato il Sindaco di Trieste Roberto Cosolini– progetto ed esecuzione dell’opera sono perfettamente regolari e quindi la passerella sul Canale non è assolutamente corta. Lo diciamo per fare chiarezza avendo la possibilità di dimostrarlo in tutte le sedi a tutela della dignità dei progettisti e dell’immagine dell’Amministrazione Comunale. Va detto che, se qualche interpretazione dovuta alle tempistiche ritardate o all’evidenziazione dei lavori di adattamento già previsti nel progetto ha, in qualche modo, contribuito a creare la notizia ne prediamo atto serenamente anche facendocene carico.
Dispiace, ovviamente, per il danno all’immagine del Comune di Trieste vista qualche “ripresa nazionale” e soprattutto dispiace che qualcuno, mi riferisco in particolare a un libello online di cui pare essere direttore responsabile il Consigliere Regionale nonché vicecoordinatore provinciale del PDL Piero Tononi, ne abbia, con la consueta volgarità che caratterizza e qualifica la testata, fatto oggetto di polemica diffamatoria verso questa Giunta omettendo che il progetto e l’assegnazione dei lavori – che ribadisco sono corretti – risalgono alla precedente Amministrazione. Considero quest’ultimo un elemento assolutamente irrilevante, se non per sottolineare la faziosità strumentale e l’intento diffamatorio di qualcuno, verso cui agiremo nelle sedi legali con il fine di tutelare i tecnici, l’Amministrazione passata e quella in carica. I lavori indicati sono previsti e come tali non comportano un euro di spesa in più per l’Amministrazione. Infine, presenteremo querela contro gli ignoti autori della falsificazione di un’ordinanza affissa qualche giorno fa in prossimità della passerella. Oggi abbiamo fatto chiarezza tranquillizzando i nostri concittadini sulla serietà e professionalità con cui vengono fatti i lavori pubblici in città.”

(Uffico Stampa Comune di Trieste)

Tag: , , , .

53 commenti a Cosolini: “Il nuovo ponte pedonale di Ponterosso non è corto”

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.