28 Dicembre 2012

Arriva la cassa straordinaria per 136 operai della Sertubi

Sottoscritto ieri pomeriggio a Roma, presso la sede del ministero del Lavoro, alla presenza dell’assessore regionale al Lavoro Angela Brandi e dell’assessore alla Programmazione Sandra Savino, oltre che dei sindacati, azienda e Confindustria Trieste, l’accordo di cassa integrazione guadagni straordinaria per i 136 lavoratori della Sertubi di Trieste. La durata prevista dell’ammortizzatore sociale e’ di 24 mesi a decorrere dal 31 dicembre 2012, con la condizione che la concessione dei secondi 12 mesi e’ subordinata alla riduzione degli esuberi nella misura almeno del 30% nel primo anno di Cigs. In pratica entro i primi dodici mesi circa 40 lavoratori dovranno essere usciti dalla Cassa integrazione affinche’ sia possibile prorogarla agli altri.
”Proprio al fine della riduzione di un consistente numero di esuberi gia’ dopo il primo anno ha detto Brandi – la Regione si e’ oggi impegnata ad attivare quegli interventi previsti dal piano di gestione della crisi regionale della siderurgia, appositamente approvato dalla giunta lo scorso 13 dicembre: all’interno di questa misura vi sono tutta una serie di strumenti che vanno dagli incentivi per le assunzioni a quelli per l’autoimprenditorialita’, nonche’ all’avvio di percorsi di riqualificazione anche attraverso interventi formativi”. ”La Regione inoltre – ha aggiunto l’assessore Savino – per arrivare all’intesa odierna ha puntualizzato il fatto che, con un atto deliberativo della giunta, e’ stato richiesto al governo nazionale l’inserimento della siderurgia triestina fra le area di crisi industriali complesse, in vista della sottoscrizione di un apposito accordo di programma mirato alla riconversione industriale del sito”

Tag: , .

Un commento a Arriva la cassa straordinaria per 136 operai della Sertubi

  1. Avatar Paolo Geri

    La mancanza di commenti la dice lunga su di una città che ha oramai accettato la cancellazione definitiva della propria industria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.