11 Dicembre 2012

Trasparenza e partecipazione dei cittadini: nasce OpenUdine

Tutto ciò che viene presentato e discusso diventa pubblico sarà d’ora in poi accessibile online prima che sia stato discusso e votato: i cittadini di Udine potranno commentare e votare gli atti, monitorare politici, argomenti e territorio in tempo reale. Nasce a Udine Openudine.it, primo sito della piattaforma web Open Municipio.

Si tratta evento storico in termini di trasparenza e un primo passo concreto nella direzione del governo più aperto (Open government) e intelligente del territorio (Smart city): per la prima volta in Italia un comune apre atti, processi e voti dell’amministrazione in tempo reale, mettendo procedure e sistemi informativi a servizio della trasparenza e della partecipazione dei cittadini, con strumenti di monitoraggio e comunicazione.

Open municipio è stato presentato in versione dimostrativa lo scorso maggio al Forum della pubblica amministrazione di Roma, dove ha raccolto numerosi consensi e un forte incoraggiamento civico. Il lavoro è andato avanti e oggi si parte con Udine.
Il progetto segue concettualmente l’impegno di Open parlamento ed è una piattaforma web nazionale che usa i dati politico-amministrativi ufficiali dei comuni affiliati e per offrire ai cittadini servizi di informazione, monitoraggio e partecipazione attiva alla vita della propria città. Le informazioni sulle attività di Sindaco, Giunta e Consiglio sono aggiornate in tempo reale ed è possibile seguirne l’iter di approvazione. In questo modo viene completamente ribaltato il criterio di pubblicità degli atti in cui tutto ciò che è stato già deciso viene reso pubblico per soli 15 giorni.

Si tratta di un’operazione unica in Italia e tra le prime esperienze nel mondo delle PMO’s, (le Parliamentary Monitoring Organizations), di cui Openpolis è rappresentante italiana.

Tag: , , .

2 commenti a Trasparenza e partecipazione dei cittadini: nasce OpenUdine

  1. Avatar Valentino Roiatti ha detto:

    Trovate pre elettorali ci fanno un baffo . Intanto vi racconto questa a proposito di Udine città all’avanguardia. Uno specialista mi ha prescritto l’agomelatina, nome commerciale Valdoxan. Un farmaco che potrebbe giovare tanto a me e a numerosissimi ansiosi depressi specie se giovani. A Udine l’agomelatina praticamente nessuno la conosce (pochissimi specialisti del settore)è un farmaco naturalmente a carico del malato. E ‘in commercio nelle grandi città da aprile 2012.
    Vorrei sapere se a Trieste, dove non si conosce il frico, si conosce l agomelatina.
    Valentino Roiatti
    Udine

  2. Avatar Dag ha detto:

    A me sembra, invece, una buona idea, come tutte quelle che vanno nel senso della trasparenza dell’azione amministrativa.
    In bocca al lupo nella ricerca di quel medicinale!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.